Propagazione dell’agrifoglio – coltivazione di semi e talee di agrifoglio

La crescita e la propagazione degli arbusti di agrifoglio può essere un'esperienza gratificante, a condizione che tu abbia la pazienza e la forza d'animo necessarie per il successo. In questo articolo vedremo come coltivare l'agrifoglio da semi e talee.

Prima di iniziare a propagare Holly

Coltivare l'agrifoglio è facile; tuttavia, per produrre le bacche rosso vivo per cui sono comunemente conosciute, hai bisogno di almeno una pianta di agrifoglio femmina e un maschio. Gli arbusti di agrifoglio possono essere coltivati ​​in contenitori interni o esterni come fondamenta o piantagioni di esemplari. Sebbene siano resistenti e tolleranti su una varietà di terreno, l'agrifoglio preferisce un terreno umido, ben drenato e leggermente acido. Godono anche del sole o dell'ombra parziale.

Propagazione di arbusti di agrifoglio da talee

La propagazione degli arbusti di agrifoglio è un compito facile, anche se lungo. La maggior parte delle piante di agrifoglio viene propagata attraverso talee, che vengono immerse in un ormone radicante e poste in terriccio e miscela di sabbia. Questo viene quindi mantenuto umido mentre le piante stanno stabilendo le radici.

Il momento migliore per propagare gli arbusti di agrifoglio dalle talee varia a seconda del tipo preso. Le talee di conifere vengono solitamente prelevate dall'estate al tardo autunno, ma la MAGGIOR PARTE delle talee per la propagazione dell'agrifoglio proviene da talee di legno duro, che vengono prese mentre le piante o dormienti o durante la stagione fredda.

Le talee dovrebbero essere effettuate circa un quarto di pollice (0.6 cm) sotto un nodo fogliare (per talee di conifere) o sopra e sotto le unioni di gemme (per talee di legno duro) per ottenere i migliori risultati. Mentre si pensa che le talee siano il modo più semplice per propagare gli arbusti di agrifoglio, è anche possibile propagare l'agrifoglio con i semi.

Propagazione di arbusti di agrifoglio dai semi

Ogni bacca di agrifoglio contiene circa quattro semi. La crescita dell'agrifoglio dal seme può essere difficile in quanto la germinazione dei semi è lenta, richiedendo da sedici mesi a tre anni. Inoltre, possono essere necessari altri tre anni prima che gli arbusti di agrifoglio producano fiori.

Un rivestimento specializzato per sopravvivere agli inverni rigidi protegge i semi di agrifoglio; tuttavia, questa sostanza simile alla pasta rende anche più difficile la propagazione. Tuttavia, la coltivazione di arbusti di agrifoglio dalla propagazione dei semi può essere eseguita con pazienza.

Raccogli le bacche di agrifoglio e rompi la buccia. Risciacquare i semi in acqua fredda e poi piantarli in un terriccio fuori suolo all'interno di un grande appartamento. Coprire gli appartamenti e posizionarli all'aperto in un'area protetta durante l'inverno. Se tutto va bene, i semi di agrifoglio dovrebbero germogliare entro la primavera. Altrimenti, dovranno rimanere per un altro inverno.

Ora che sai come coltivare l'agrifoglio da semi o talee, puoi iniziare a coltivare l'agrifoglio nel tuo giardino.

Immagine di Kerry Garratt

Lascia un commento