Informazioni sulla propagazione dei semi di aglio – come coltivare l’aglio da seme

Ogni tanto qualcuno si chiede come far crescere l'aglio dal seme. Sebbene coltivare l'aglio sia facile, non esiste un modo sicuro per farlo usando i semi di aglio. L'aglio viene tipicamente coltivato da chiodi di garofano o, occasionalmente, bulbilli.

Informazioni sulla propagazione dei semi di aglio

Sebbene tu possa vederlo o sentirlo indicato come seme, seme di aglio o persino brodo di semi, la verità è che l'aglio di solito non costituisce il vero seme, e in quelle rare occasioni in cui lo fa, il seme d'aglio assomiglia ai piccoli semi neri delle cipolle . I fiori delle piante di aglio di solito appassiscono molto prima di produrre qualsiasi seme. Ovviamente, è improbabile che le piante prodotte usando la propagazione dei semi di aglio crescano comunque e quelle poche che lo fanno impiegheranno anni per produrre aglio.

Occasionalmente, i top set (o gli steli dei fiori) possono essere rimossi e utilizzati per aumentare le scorte di semi, poiché alcune varietà possono stimolare la produzione di semi. Ma per la maggior parte, l'aglio viene riprodotto e coltivato dai chiodi di garofano.

La propagazione dei semi di aglio dipende principalmente dalla varietà utilizzata e dal clima in cui viene coltivato.

  • Hardneck varietà come Purple Stripe producono steli di fiori e di solito si adattano bene ai climi più freddi. L'aglio Hardneck ha una durata di conservazione leggermente più breve, da cinque a sette mesi, mentre le varietà softneck possono essere conservate fino a nove mesi.
  • Softneck l'aglio, come il carciofo, normalmente non produce gambi di fiori; tuttavia, il clima può essere un fattore che determina se ciò avvenga effettivamente o meno. Sebbene alcuni tipi di aglio dal collo morbido siano adatti a climi freddi, la maggior parte fa meglio in ambienti più caldi. La tua migliore possibilità per il successo della propagazione dei semi di aglio è quella di coltivare diverse varietà.

Come coltivare l'aglio da semi

L'aglio può essere coltivato facilmente e, di nuovo, viene tipicamente coltivato da chiodi di garofano, non da semi di aglio. Nei rari casi in cui ottieni quei veri semi neri, dovrebbero essere piantati proprio come faresti con i semi di cipolla.

L'aglio cresce meglio in un terreno sciolto e ben drenato che è stato modificato con materia organica.

Come molti bulbi, l'aglio "seme" richiede un periodo freddo per una crescita sana. Puoi piantare gli spicchi d'aglio in qualsiasi momento in autunno, a condizione che sia abbastanza presto per costruire un sistema di radici forti e il terreno sia ancora gestibile. Separare i chiodi di garofano appena prima di piantare e individuare un'area soleggiata in cui farli crescere. Piantare i chiodi di garofano con la punta rivolta verso l'alto a circa 2-3 pollici (da 5 a 7.5 cm.) Di profondità e distanti circa 6 pollici (15 cm.).

Applicare una generosa quantità di pacciame per proteggere le radici poco profonde durante l'inverno. Questo può essere rimosso all'inizio della primavera una volta che la nuova crescita è pronta a emergere e la minaccia di congelamento è cessata. Durante la sua stagione di crescita, l'aglio richiede annaffiature frequenti e concimazioni occasionali.

Le piante possono essere raccolte a fine estate. Scava le piante di aglio e legale insieme (da sei a otto piante) per l'essiccazione. Appenderli in un'area ben ventilata per circa tre o quattro settimane.

Immagine di graphixchon

Lascia un commento