Informazioni sull’albero delle perle: suggerimenti per il controllo delle bacche cinesi nei paesaggi

Cos'è l'albero di perline chinaberry? Comunemente conosciuto con una varietà di nomi come albero chinaball, albero cinese o albero di perline, il chinaberry (Melia azederach) è un albero da ombra deciduo che cresce in una varietà di situazioni difficili. Come la maggior parte delle piante non autoctone, è altamente resistente a parassiti e malattie. Questo albero può essere considerato amico o nemico, a seconda della posizione e delle condizioni di crescita. Continua a leggere per ulteriori informazioni su questo albero duro, a volte problematico.

Informazioni sull'albero delle perle di Chinaberry

Originario dell'Asia, il chinaberry fu introdotto nel Nord America come albero ornamentale alla fine del 1700. Da quel momento, si è naturalizzato in gran parte del sud (negli Stati Uniti).

Un albero attraente con corteccia rosso-brunastra e una chioma arrotondata di foglie di pizzo, il chinaberry raggiunge altezze da 30 a 40 piedi (9-12 m.) Alla maturità. In primavera compaiono grappoli sciolti di piccole fioriture viola. I grappoli pendenti di frutti rugosi di colore giallo-marrone maturano in autunno e forniscono cibo agli uccelli durante i mesi invernali.

Chinaberry è invasivo?

Il Chinaberry cresce nelle zone di rusticità USDA da 7 a 10. Sebbene sia attraente nel paesaggio ed è spesso ben accetto negli ambienti urbani, può formare boschetti e diventare erbacce in aree disturbate, comprese aree naturali, margini forestali, aree ripariali e bordi stradali.

I giardinieri domestici dovrebbero pensarci due volte prima di coltivare un albero di perline. Se l'albero si diffonde attraverso germogli di radici o semi dispersi dagli uccelli, può minacciare la biodiversità superando la vegetazione autoctona. Poiché non è nativo, non ci sono controlli naturali da parte di malattie o parassiti. Il costo del controllo dei chinaberry sui terreni pubblici è astronomico.

Se coltivare un albero di chinaberry sembra ancora una buona idea, controlla prima con il tuo agente di estensione cooperativa universitaria locale, poiché Chinaberry potrebbe essere vietato in alcune aree e generalmente non è disponibile negli asili nido.

Chinaberry Control

Secondo gli uffici di estensione della cooperativa in Texas e Florida, il controllo chimico più efficace sono gli erbicidi contenenti triclopir, applicati alla corteccia o ai ceppi entro cinque minuti dal taglio dell'albero. Le applicazioni sono più efficaci in estate e in autunno. Di solito sono necessarie più applicazioni.

Tirare le piantine di solito non è efficace e può essere una perdita di tempo a meno che tu non possa tirare o scavare ogni piccolo frammento di radice. Altrimenti, l'albero ricrescerà. Inoltre, raccogli a mano le bacche per evitare che gli uccelli vengano sborsati. Smaltirli con cura in sacchetti di plastica.

Informazioni aggiuntive sull'albero delle perle

Una nota sulla tossicità: Il frutto di Chinaberry è tossico per l'uomo e gli animali domestici se consumato in grandi quantità e può causare irritazione allo stomaco con nausea, vomito e diarrea, nonché respirazione irregolare, paralisi e difficoltà respiratorie. Anche le foglie sono tossiche.

Immagine di jgaunion

Lascia un commento