La pianta del balsamo d’api: come coltivare e prendersi cura delle piante di melissa

La pianta del balsamo d'api è originaria del Nord America, fiorente nelle aree boschive. Conosciuto anche con il nome botanico di Monarda, il balsamo d'api è molto attraente per api, farfalle e colibrì. Il fiore della melissa ha una forma aperta, simile a una margherita, con petali tubolari nei toni del rosso, rosa, viola e bianco. Le piante di balsamo d'api sono perenni, tornano anno dopo anno per aggiungere un colore allegro al tuo giardino.

Come piantare il balsamo d'api

Le piante di balsamo d'api preferiscono un terreno umido e ricco e una posizione soleggiata. Il balsamo d'api tollera l'ombra, in particolare nelle zone calde dell'estate. Piantalo in qualsiasi punto protetto che trarrebbe vantaggio da una brillante ripresa di colore.

La maggior parte delle varietà della pianta del balsamo d'api ha un'altezza compresa tra 2 1/2 piedi e 4 piedi (76 cm - 1 m), ma ci sono anche varietà nane alte meno di 10 pollici (25 cm). Le varietà nane sono eccellenti per i giardini dei contenitori o in primo piano nel bordo del tuo fiore dove puoi apprezzare le fioriture tubolari ispide del fiore del balsamo d'api.

Raccogli spesso fiori di balsamo d'api per incoraggiare la produzione di fiori. Deadheading, o rimuovere i fiori esauriti, promuoverà anche un nuovo flusso di fioriture.

Bee Balm Care

Coltivare il balsamo d'api è abbastanza facile finché si mantiene il terreno umido. Fornisci un buon fertilizzante multiuso e lavoralo nel terreno attorno alla pianta del balsamo d'api.

Se vuoi una pianta più folta, pizzica le punte dello stelo quando appare una nuova crescita all'inizio della primavera. Nel tardo autunno, taglia il balsamo d'ape fino a pochi centimetri di altezza. Nelle zone fredde, può morire completamente al suolo durante l'inverno, ma riapparirà in primavera.

La pianta del balsamo d'ape è suscettibile all'oidio, che appare come una polvere grigia e polverosa sui boccioli e sulle foglie in tempo umido e fresco. Se la tua pianta di balsamo d'api sviluppa muffa, puoi trattarla con rimedi naturali o uno spray fungicida dal centro di giardinaggio locale. La muffa può anche essere prevenuta piantando balsamo d'api dove avrà una buona circolazione d'aria ed evitando di annaffiare dall'alto.

Se non hai mai apprezzato il fiore del balsamo d'ape, i balsami d'api in crescita aggiungeranno non solo un tocco di bellezza antiquata al tuo giardino fiorito; attirerà anche farfalle e api per il tuo divertimento.

Immagine di indefinito indefinito