Linfa di cactus: perché il mio cactus trasuda linfa?

Può essere frustrante trovare una delle tue preziose piante di cactus che perde linfa. Non lasciarti scoraggiare, tuttavia. Diamo un'occhiata ai motivi per cui la linfa fuoriesce da una pianta di cactus.

Perché il mio cactus trasuda linfa?

Ci sono diversi motivi per cui la linfa fuoriesce da un cactus. Potrebbe essere un'indicazione di una malattia fungina, un problema di parassiti, lesioni ai tessuti o anche il risultato di congelamento o eccessiva esposizione al sole. Dovrai diventare un detective e raccogliere gli indizi per diagnosticare il problema tramite il processo di eliminazione. È importante verificare che venga data la cura corretta, poiché una coltivazione impropria può anche essere una causa di un cactus che trasuda linfa. Mettiti la redingote e la bombetta e iniziamo a indagare!

Problemi di coltivazione

Le piante di cactus che trasudano possono essere il risultato di una serie di cose diverse. Irrigazione eccessiva, scarso drenaggio, mancanza di luce, sole troppo concentrato e persino il tipo di acqua che usi possono causare danni ai tessuti e rilasciare linfa di cactus.

Quando viene applicata una coltivazione impropria, le piante possono subire marciume, scottature e persino danni meccanici. Poiché i cactus immagazzinano l'acqua nei loro steli e cuscinetti, qualsiasi area rotta piangerà fluido. La maggior parte dei cactus guarirà da piccole ferite, ma il loro vigore potrebbe essere notevolmente ridotto.

Malattie

A metà degli anni '1990, i botanici erano preoccupati per i cactus Saguaro, che trasudavano linfa nera. La causa è stata ampiamente discussa ma mai completamente determinata. L'inquinamento, l'esaurimento dell'ozono e la rimozione delle piante saguaro "nutrici" più grandi hanno probabilmente contribuito ai problemi di salute dei cactus giganti.

Più comuni per il coltivatore domestico, tuttavia, sono le malattie fungine e batteriche che causano una reazione difensiva nella pianta, con conseguente fuoriuscita di linfa da un cactus. La linfa del cactus può sembrare marrone o nera, il che indica un problema batterico. Le spore dei funghi possono essere presenti nel suolo o nell'aria.

Il rinvaso del cactus ogni due anni può aiutare a ridurre al minimo la possibilità di problemi batterici e mantenere il terreno asciutto al tatto riduce la formazione di spore fungine.

parassiti

I cactus che crescono all'aperto possono cadere vittima di molti parassiti. Gli uccelli possono beccare i tronchi, i roditori masticare la carne e gli invasori più piccoli (come gli insetti) possono devastare le piante. Ad esempio, la falena dei cactus è un flagello di cactus. La sua larva causa l'ingiallimento della pelle e trasudano piante di cactus. Queste falene si trovano prevalentemente sulla costa del Golfo.

Altre forme larvali causano la linfa dei cactus durante le loro tane. Guarda per la loro presenza e combatti con la rimozione manuale o pesticidi organici.

Cosa fare per salvare le piante di cactus che trasudano

Se il flusso di linfa è abbastanza grave da danneggiare la salute della tua pianta, potresti essere in grado di salvarlo reimpiantando o propagando la parte sana. Se la parte superiore è ancora vigorosa e soda, ma la parte inferiore della pianta è dove si è verificata la ferita, puoi tagliarla.

Rimuovere la parte sana e lasciare asciugare per qualche giorno il taglio e il callo. Quindi piantalo in una miscela di cactus pulita. La talea radicherà e produrrà una nuova pianta, si spera più sana.

Immagine di msscacti