Pini e linfa: scopri l’eccessiva linfa dei pini e come trattarla

La maggior parte degli alberi produce linfa e il pino non fa eccezione. I pini sono alberi di conifere che hanno lunghi aghi. Questi alberi resilienti spesso vivono e prosperano ad altitudini e in climi in cui altre specie di alberi non possono. Continua a leggere per ulteriori informazioni su alberi di pino e linfa.

Pini e linfa

La linfa è essenziale per un albero. Le radici assorbono acqua e sostanze nutritive e queste devono essere diffuse in tutto l'albero. La linfa è un liquido viscoso che trasporta i nutrienti attraverso l'albero nelle aree in cui sono più necessari.

Le foglie degli alberi producono zuccheri semplici che devono essere trasportati attraverso le fibre dell'albero. La linfa è anche il mezzo di trasporto di questi zuccheri. Sebbene molti pensino alla linfa come al sangue di un albero, circola attraverso l'albero molto più lentamente del sangue che circola attraverso il corpo.

La linfa è composta principalmente da acqua, ma i composti zuccherini che trasporta la rendono ricca e densa e prevengono il congelamento quando fa freddo.

Per quanto riguarda la linfa dei pini, non esiste davvero la stagione della linfa dei pini. I pini producono linfa tutto l'anno ma, durante l'inverno, parte della linfa lascia i rami e il tronco.

Usi della linfa del pino

La linfa del pino viene utilizzata dall'albero per trasportare i nutrienti. Gli usi della linfa di pino includono colla, candele e accensione del fuoco. La linfa di pino viene anche utilizzata per la produzione di trementina, una sostanza infiammabile utilizzata per rivestire gli oggetti.

Se usi un coltello per raccogliere la linfa, scoprirai che la rimozione della linfa del pino non è sempre facile. Un modo per attaccare la rimozione della linfa di pino dal tuo coltello è immergere uno straccio in Everclear (190 prove) e usarlo per pulire la lama. Trova altri suggerimenti per rimuovere la linfa qui.

Eccessiva linfa del pino

I pini sani gocciolano un po 'di linfa e non dovrebbe essere motivo di preoccupazione se la corteccia sembra sana. Tuttavia, la perdita di linfa può danneggiare l'albero.

L'eccessiva perdita di linfa dei pini deriva da lesioni come rami spezzati durante una tempesta o tagli accidentali effettuati da erbacce. Può anche derivare da insetti trivellatori che scavano buche nell'albero.

Se la linfa gocciola da più fori nel tronco, è probabile che sia trivellatrice. Parla con un ufficio del servizio di estensione della contea per trovare il trattamento giusto.

Una quantità eccessiva di linfa può anche derivare da cancro, punti morti sul pino causati da funghi che crescono sotto la corteccia. Gli incendi possono essere aree infossate o crepe. Non ci sono trattamenti chimici per controllare il cancro, ma puoi aiutare l'albero potando i rami colpiti se lo prendi presto.

Lascia un commento