Manutenzione delle piante da scrivania: suggerimenti utili per la cura delle piante in ufficio

Una piccola pianta sulla tua scrivania rende la tua giornata di lavoro un po 'più allegra portando un po' di natura all'interno. Le piante da ufficio possono persino aumentare la tua creatività e farti sentire più produttivo. Come bonus aggiuntivo, è stato dimostrato che le piante migliorano la qualità dell'aria interna. Cosa c'è che non va? Continua a leggere e impara come prenderti cura di una pianta da ufficio.

Prendersi cura delle piante da scrivania

La cura delle piante da ufficio è importante e non così impegnativa come si potrebbe pensare, a condizione che ci si concentri sulle esigenze della pianta scelta. Varie piante hanno esigenze diverse, quindi prestare attenzione all'irrigazione, alla luce e ad altre eventuali manutenzioni da tavolo che potrebbero essere necessarie.

irrigazione

L'irrigazione impropria - troppa o insufficiente - è di solito la colpa quando la cura delle piante in ufficio va storta. Innaffia le piante da ufficio lentamente, usando acqua tiepida, finché l'acqua non gocciola attraverso il foro di drenaggio, ma solo quando la parte superiore del terreno si sente secca al tatto. Non innaffiare mai se il terreno è ancora umido per l'irrigazione precedente.

Lascia che la pianta si asciughi completamente e non lasciare mai che la pentola rimanga nell'acqua. Ci sono un paio di modi per farlo. O porta la pianta in un lavandino e innaffiala direttamente dal rubinetto, quindi lasciala scolare prima di rimetterla nel sottovaso. Se non hai un lavandino, innaffia la pianta, lasciala sgocciolare per qualche minuto, quindi versa l'acqua in eccesso dal sottovaso.

Illuminazione

Alcune piante, come quella in ghisa, riescono a cavarsela con pochissima luce. Altri, inclusa la maggior parte dei tipi di cactus, richiedono una luce intensa. Se la tua pianta da ufficio ha bisogno di luce, mettila vicino a una finestra, ma non troppo vicino perché la luce solare intensa e calda brucerà la maggior parte delle piante. Se non hai una finestra, una luce fluorescente vicino alla pianta è la cosa migliore.

Ulteriori cure per le piante in ufficio

Fertilizzare le piante da tavolo a mesi alterni durante la primavera e l'estate utilizzando un fertilizzante idrosolubile per uso generale. Innaffia sempre dopo la concimazione per evitare danni alle radici.

Trapiantare le piante da scrivania quando diventano troppo grandi per i loro vasi, di solito ogni due anni. Sposta la pianta in un contenitore solo di una dimensione più grande. Può sembrare una buona idea spostare la pianta in un vaso più grande, ma tutto quel terriccio umido può far marcire le radici e uccidere la pianta.

Posiziona la tua pianta lontano da condizionatori d'aria, prese d'aria del riscaldamento o finestre piene di spifferi.

Chiedi a un amico o collega di prendersi cura della tua pianta se sei malato o in vacanza. Alcune piante possono tollerare una certa quantità di abbandono, ma troppo potrebbe ucciderle.

Immagine di kumakuma1216

Lascia un commento