Noci di pipistrello acqua caltrop – baccelli di frutta che sembrano pipistrelli

Le noci di caltrop d'acqua vengono coltivate dall'Asia orientale alla Cina per i loro baccelli insoliti e commestibili. I baccelli di frutta Trapa bicornis hanno due corna ricurve verso il basso con una faccia che ricorda la testa di un toro, o per alcuni, il baccello sembra un pipistrello volante. I nomi comuni includono noce di pipistrello, baccello del diavolo, molva e noce di corno.

Trapa deriva da calcitrappa, il nome latino del caltrop, riferito agli strani frutti. Il caltrop era un dispositivo medievale con quattro punte che veniva gettato a terra per disabilitare i cavalli del calvario del nemico durante la guerra europea. Il termine è più rilevante per le noci di caltrop d'acqua T. natans che hanno quattro corna, che per inciso, furono introdotte negli Stati Uniti alla fine del 1800 come ornamentali ed è ora elencata come invasiva per i corsi d'acqua negli Stati Uniti nord-orientali

Cosa sono i Water Caltrops?

Le piante acquatiche sono piante acquatiche che si insediano nel terreno di stagni e laghi e inviano germogli galleggianti sormontati da una rosetta di foglie. Un unico fiore nasce lungo le ascelle delle foglie che produce i baccelli.

Per prosperare, i viticoltori d'acqua richiedono una situazione soleggiata in un ambiente acquatico fermo o dolcemente acido, leggermente acido con un terreno ricco. Le foglie muoiono con il gelo, ma la pianta del dado di pipistrello e altri vitelli tornano dal seme in primavera.

Water Caltrop vs. Water Chestnut

A volte indicate come castagne d'acqua, le noci di pipistrello caltrop non appartengono allo stesso genere della radice vegetale bianca croccante spesso servita nella cucina cinese (Eleocharis dulcis). La mancanza di distinzione tra di loro è spesso fonte di confusione.

Informazioni sulle noci di pipistrello: informazioni sulle noci di acqua calda

I baccelli duri e marrone scuro contengono una noce bianca e amidacea. Simile alle castagne d'acqua, le noci di pipistrello hanno una consistenza croccante dal sapore delicato, spesso saltate con riso e verdure. I semi di noce di pipistrello non devono essere consumati crudi, poiché contengono tossine ma vengono neutralizzati una volta cotti.

Una volta tostato o bollito, il seme essiccato può anche essere macinato in una farina per fare il pane. Alcune specie di semi sono conservate nel miele e nello zucchero o candite. La propagazione della frutta a guscio d'acqua avviene per seme, raccolta in autunno. Devono essere conservati in una piccola quantità d'acqua in un luogo fresco fino al momento della semina primaverile.

Immagine di only_fabrizio

Lascia un commento