Perché le mie bocche di leone stanno appassendo – ragioni per le bocche di leone che appassiscono

La crescita delle bocche di leone sembra che dovrebbe essere un gioco da ragazzi: basta piantare alcuni semi o appartamenti di piante giovani e in pochissimo tempo avrai piante grandi e cespugliose, giusto? A volte funziona così facilmente, ma altre volte i tuoi splendidi bloomers possono iniziare a mostrare segni di stress, come appassimento. L'appassimento delle bocche di leone è sicuramente una bandiera rossa per i coltivatori e ci sono molte ragioni per cui potrebbero farlo. Continua a leggere per scoprire le ragioni principali delle bocche di leone che appassiscono.

Perché le bocche di leone appassiscono?

Per capire perché le bocche di leone stanno appassendo, è importante capire cosa sia realmente l'avvizzimento. Quando una pianta appassisce, è a causa di una mancanza di pressione del turgore all'interno delle cellule della pianta. Le piante hanno bisogno di una certa quantità di acqua all'interno delle loro cellule per mantenere le loro funzioni, proprio come gli animali; ma a differenza degli animali, usano anche quell'acqua per mantenere la loro forma.

Quando a una pianta manca l'acqua, o perché non ce n'è abbastanza disponibile a causa di una siccità o perché c'è un blocco nel tessuto vascolare da una malattia come l'appassimento del Verticillium, la pianta continuerà a provare a respirare, il che le fa rilasciare acqua nel l'atmosfera. Ma poiché non può riprendere la stessa quantità di acqua appena espulsa, alla fine inizia a disidratarsi. Dopo abbastanza tempo, l'appassimento diventa evidente. Alcune cause sono abbastanza facili da risolvere, altre sono abbastanza insidiose.

Ragioni per le bocche di leone che appassiscono

Se le bocche di leone stanno appassendo, potrebbero esserci una serie di motivi. Esaminiamo alcuni dei più comuni:

Acqua disponibile. Quando la tua pianta non può assorbire abbastanza acqua dall'ambiente, inizierà a mostrare. L'appassimento è il primo segno di una mancanza d'acqua nelle cellule vegetali, a causa della mancanza di turgore. Innaffia le bocche di leone nei letti in profondità quando i due pollici superiori del terreno sono asciutti, le bocche di leone in vaso dovrebbero essere annaffiate ogni giorno durante la stagione calda.

Peronospora. Se le foglie della tua pianta diventano giallastre mentre appassiscono e la parte inferiore ha una copertura lanuginosa o sfocata, potrebbero essere infette da peronospora. Questo fungo preferisce il clima fresco e umido. Le prime infezioni possono essere trattate con un fungicida, ma se il fungo è in tutta la pianta, è meglio sbarazzarsene, sterilizzare il terreno e ricominciare. Pulisci tutti i detriti vegetali, poiché le spore fungine possono sopravvivere e ripopolarsi da qui.

Marciume radicale. Esistono due tipi principali di marciume radicale nelle bocche di leone, Pythium e Rhizoctonia. Il Pythium tende ad attaccare le radici, dove la Rhizoctonia tende ad attaccare la base della pianta, vicino alla linea del suolo. Potresti notare una lesione lì se sradichi la tua pianta malata. Queste piante appariranno altrimenti normali e poi collasseranno all'improvviso. Non esiste una cura, ma è possibile prevenire future epidemie aumentando il drenaggio al sito o al contenitore e riducendo la frequenza delle annaffiature, poiché la presenza di umidità eccessiva favorisce questi funghi.

Fungo appassito. Il Verticillium è un famigerato bambino problematico tra i giardinieri. Se le bocche di leone crescono come annuali e la contraggono alla fine dell'anno, puoi semplicemente ignorare la malattia fungina e lasciarla andare avanti, quindi distruggere il materiale vegetale infetto e sterilizzare il tuo sito. Poiché il Verticillium spesso uccide lentamente poiché intasa i tessuti vascolari della bocca di leone, puoi aiutare la tua pianta a vivere più a lungo annaffiando solo se necessario e rimuovendo i tessuti infetti. Quando l'appassimento colpisce all'inizio dell'anno, rimuovere la pianta malata, sterilizzare il terreno e ricominciare da capo è un'opzione molto migliore. Non esiste una cura.

Lascia un commento