Piantare talee di ciliegio – come propagare un ciliegio per talea

Probabilmente la maggior parte delle persone acquista un ciliegio da un vivaio, ma ci sono due modi in cui puoi propagare un ciliegio: per seme o puoi propagare i ciliegi da talee. Mentre la propagazione dei semi è possibile, la propagazione del ciliegio è più facile dalle talee. Continua a leggere per scoprire come coltivare le ciliegie da un taglio e piantare talee di ciliegio.

Informazioni sulla propagazione del ciliegio tramite talee

Esistono due tipi di ciliegio: le ciliegie aspre (Prunus cerasus) e dolci (Prunus avium), entrambe appartenenti alla famiglia delle drupacee. Mentre puoi propagare un ciliegio usando i suoi semi, l'albero è probabilmente un ibrido, il che significa che la prole risultante finirà con le caratteristiche di una delle piante madri.

Se vuoi ottenere una vera "copia" del tuo albero, devi propagare il ciliegio dalle talee.

Come coltivare le ciliegie da un taglio

Sia le ciliegie aspre che quelle dolci possono essere propagate da talee di semi-latifoglie e latifoglie. Le talee di latifoglie vengono prelevate dall'albero in estate quando il legno è ancora leggermente soffice e parzialmente maturo. Le talee di legno duro vengono prelevate durante la stagione dormiente quando il legno è duro e maturo.

Per prima cosa, riempi un vaso di terracotta o di plastica da 6 cm con una miscela di metà perlite e metà muschio di torba di sfagno. Innaffia il terriccio fino a quando non è uniformemente umido.

Seleziona un ramo della ciliegia che abbia foglie e 2-4 nodi fogliari, e preferibilmente uno che abbia meno di 5 anni. Le talee prelevate dagli alberi più vecchi dovrebbero essere prelevate dai rami più giovani. Usando cesoie da potatura affilate e sterili, taglia una sezione dell'albero di 4-8 pollici (10-20 cm) con un angolo orizzontale.

Spelare eventuali foglie dai 2/3 inferiori del taglio. Immergi la fine del taglio nell'ormone radicante. Fai un buco nel mezzo di radicazione con il dito. Inserisci l'estremità tagliata del taglio nel foro e schiaccia il mezzo di radicazione attorno ad esso.

Posiziona un sacchetto di plastica sul contenitore o taglia il fondo di una brocca del latte e posizionalo sopra la pentola. Tenere il taglio in una zona soleggiata con una temperatura di almeno 65 F. (18 C.). Mantieni il terreno umido, nebulizzalo due volte al giorno con un flacone spray.

Rimuovere il sacchetto o la brocca del latte dal taglio dopo 2-3 mesi e controllare il taglio per vedere se ha radicato. Tira leggermente il taglio. Se senti resistenza, continua a crescere finché le radici non riempiono il contenitore. Quando le radici hanno avvolto la pentola, trasferisci il taglio in un contenitore da un gallone (3-4 L.) pieno di terriccio.

Acclimatate gradualmente il nuovo ciliegio alle temperature esterne e alla luce del sole mettendolo all'ombra durante il giorno per una settimana circa prima di trapiantarlo. Seleziona un sito per trapiantare la ciliegia in pieno sole con terreno ben drenante. Scava la buca larga due volte l'albero ma non più in profondità.

Rimuovere la ciliegia dal contenitore; sostenere il tronco con una mano. Sollevare l'albero dalla zolla e posizionarlo nel foro preparato. Riempi i lati con lo sporco e leggermente sopra la parte superiore della zolla. Acqua per rimuovere eventuali sacche d'aria e quindi continuare a riempirsi intorno all'albero finché la zolla non è coperta e il livello del suolo non raggiunge il livello del suolo.

Immagine di ChrisBoswell