Piante dannose per i conigli: piante da giardino pericolose da mangiare per i conigli

I conigli sono animali divertenti da avere e, come qualsiasi animale domestico, richiedono una certa conoscenza, soprattutto per quanto riguarda le piante pericolose per i conigli, soprattutto se gli è permesso di vagare per il cortile. Le piante tossiche per i conigli possono variare nei loro livelli di tossicità. Alcune piante dannose per i conigli hanno un effetto collettivo e l'avvelenamento potrebbe non essere immediatamente evidente se non troppo tardi. Ecco perché è fondamentale essere consapevoli delle piante che i conigli non possono mangiare e non dovrebbero mangiare. Dopotutto, se qualcosa è buono per loro, lo mangeranno indipendentemente dal fatto che siano o meno piante velenose di coniglio.

Informazioni sulle piante I conigli non possono mangiare

I conigli hanno un sistema digestivo abbastanza sensibile. Richiedono una dieta ricca di fibre, povera di zuccheri e povera di grassi. Questo è il motivo per cui la maggior parte del "cibo per le persone" è un no-no; i conigli non possono tollerare cibi come pane, riso, patatine o cioccolato, ad esempio. Quando Thumper sta curiosando per un bocconcino, evita di condividere le tue patatine o altri snack e opta invece per le opzioni salutari del coniglio.

Quindi quali piante sono tossiche per i conigli? I conigli tenuti come animali domestici di solito hanno un menu piuttosto limitato, ma quelli autorizzati a foraggiare o avere un ruspante in una casa rischiano di ingerire piante pericolose per i conigli.

Coniglio Piante Velenose

Coloro che permettono ai loro conigli di ruspare liberamente dovrebbero essere consapevoli che tutte le piante d'appartamento sono considerate piante velenose. Potrebbero esserci differenze nel livello di tossicità di una pianta d'appartamento, ma per sicurezza, presumi che tutte le piante d'appartamento siano tossiche per i conigli.

Si dice che i conigli selvatici tendano ad evitare le piante velenose del coniglio. Lo stesso non si può dire per i conigli tenuti come animali domestici. Dal momento che vivono di una varietà limitata di alimenti, quando gli viene permesso di girovagare e foraggiare da soli, molto probabilmente saranno felici di provare praticamente qualsiasi "nuova" pianta verde.

I loro palati avventurosi potrebbero rivelarsi una caratteristica molto negativa. Numerose sono le piante dannose per i conigli. È tuo compito capire quali piante possono essere e rimuoverle dall'area di foraggiamento.

Le seguenti piante tossiche per i conigli sono considerate pericolose da ingerire. Questo non è un elenco completo ma dovrebbe essere usato come linea guida:

  • Giglio di Arum
  • Ranuncoli
  • Colombina
  • Comfrey
  • delfinio
  • Digitale
  • Elleboro
  • Agrifoglio
  • Edera
  • Larkspur
  • Aconito
  • solano
  • Pervinca
  • Papavero
  • ligustro
  • Tasso
  • Semi di mela
  • Albicocchi (tutte le parti tranne il frutto)
  • Cipolle
  • Pomodoro
  • Rabarbaro
  • Verdure di patate

Tutto ciò che cresce da un bulbo dovrebbe essere considerato una pianta dannosa per i conigli. Molti prodotti autoctoni come la carota selvatica, il cetriolo e l'aglio sono tossici per i conigli. Inoltre, allontana i conigli dal rosicchiare noci di macadamia o mandorli.

Altre piante I conigli non possono mangiare

  • Il prezzemolo dello sciocco
  • Erba tossica
  • Bryony
  • Cicuta velenosa
  • Aconito
  • celandine
  • Cockle di mais
  • Primula
  • Bacino
  • Giusquiamo
  • Siepe di aglio
  • Euforbia
  • Clematide di gioia dei viaggiatori
  • Acetosa di legno

Osservazioni:: Sfortunatamente, la cicuta velenosa è facilmente confusa con la pastinaca di mucca, una delle preferite dai conigli. La pastinaca di mucca è di un verde più brillante mentre la cicuta ha macchie rosa violacee sugli steli e sulle foglie più lucide. Hemlock è estremamente tossico per i conigli e provoca una rapida morte sconvolgente.

Immagine di Neniya

Lascia un commento