Piante di caprifoglio messicano – suggerimenti per la coltivazione di caprifoglio messicano nei giardini

L'aggiunta di fiori e foglie dai colori vivaci alle aiuole e ai paesaggi del giardino è di grande importanza per molti giardinieri. Le piantagioni progettate appositamente per attirare gli impollinatori non sono solo benefiche per la fauna selvatica, ma anche belle da vedere. I giardini fioriti pieni di piante fluorescenti arancioni e rosse sono una vista gradita sia per i colibrì che per le farfalle. Una di queste piante vivaci, il cespuglio di caprifoglio messicano (Justicia spicigera), è una scelta popolare fatta dai giardinieri domestici per questo motivo.

Caprifoglio messicano nei giardini

Sebbene non sia correlato ad altre piante di "caprifoglio", è abbastanza facile vedere come le somiglianze visive tra il caprifoglio messicano potrebbero spiegare il suo omonimo. Vantando bellissimi fiori da arancione a rossastro, il cespuglio di caprifoglio messicano prospererà nei giardini situati nella zona di coltivazione USDA 9-11.

Mentre la pianta può comportarsi come una pianta perenne in alcuni climi, le regioni più calde vedranno modelli di crescita simili a quelli degli arbusti sempreverdi. Sfortunatamente, per chi non ha climi senza gelo, le piante non sopravvivono al gelo o al freddo.

Alla maturità, gli arbusti possono raggiungere dimensioni medie di 4-6 piedi. (1.2-1.8 m.), Rendendo queste piante ideali per l'uso in paesaggi in luoghi caldi e soggetti a siccità dove l'ombra proiettata dalla loro presenza è una benedizione.

Cura del caprifoglio messicano

Come dimostrato dalla sua tolleranza a un'ampia varietà di terreno e condizioni di crescita, le piante di caprifoglio messicano sono una scelta eccellente per paesaggi selvaggi spensierati. Quando si pianta, scegli un luogo che riceva la luce solare diretta, anche se le piante tollereranno un po 'di ombra.

Per ottenere i migliori risultati, innaffia in modo uniforme e costante per tutta la stagione, come mezzo per promuovere un tempo di fioritura prolungato.

A causa della sua facilità di cura, molti coltivatori potrebbero essere lasciati a chiedersi: "Il caprifoglio messicano è invasivo?" Questa risposta può variare notevolmente a seconda di dove vivi, poiché è stato dimostrato che la pianta può diventare invasiva in determinate condizioni. Per rispondere in modo specifico a questa domanda, è importante che i giardinieri contattino prima il loro ufficio di estensione agricolo locale. Gli agenti agricoli locali possono fornire informazioni dettagliate e specifiche sulla coltura vegetale del luogo in cui vivi.

Una corretta ricerca e attenzione ai dettagli è un passo importante per preservare i paesaggi e gli habitat nativi.

Immagine di tome213

Lascia un commento