Piante ombrello acquatiche – come coltivare una pianta ombrello nell’acqua

La pianta dell'ombrello acquatico (Cyperus alternifolius) è una pianta a crescita rapida, a bassa manutenzione, caratterizzata da steli rigidi sormontati da foglie a forma di ombrello. Le piante a ombrello funzionano bene in piccoli stagni o giardini con vasche e sono particolarmente belle se piantate dietro ninfee o altre piante acquatiche più piccole.

Come si coltiva una pianta ombrello in acqua? Che dire della cura delle piante con ombrelloni da esterno? Continua a leggere per saperne di più.

Coltivare una pianta a ombrello

Coltivare una pianta ombrello all'aperto è possibile nelle zone di rusticità USDA 8 e superiori. Questa pianta tropicale morirà durante gli inverni freddi ma ricrescerà. Tuttavia, temperature inferiori a 15 F. (-9 C.) uccideranno la pianta.

Se vivi a nord della zona 8 USDA, puoi piantare piante acquatiche a ombrello e portarle in casa per l'inverno.

La cura delle piante con ombrelli all'aperto non è coinvolta e la pianta prospererà con pochissima assistenza. Ecco alcuni suggerimenti per coltivare una pianta ombrello:

  • Coltiva piante a ombrello in pieno sole o ombra parziale.
  • Le piante ombrello amano il terreno umido e paludoso e possono tollerare l'acqua profonda fino a 6 cm. Se la tua nuova pianta non vuole stare in piedi, ancorala con alcune rocce.
  • Queste piante possono essere invasive e le radici crescono in profondità. La pianta può essere difficile da controllare, soprattutto se stai coltivando una pianta a ombrello in uno stagno rivestito di ghiaia. Se questo è un problema, coltiva la pianta in una vasca di plastica. Di tanto in tanto dovrai tagliare le radici, ma il taglio non danneggerà la pianta.
  • Taglia le piante al livello del suolo ogni due anni. Le piante acquatiche a ombrello sono facili da propagare dividendo una pianta matura. Anche un singolo gambo farà crescere una nuova pianta se ha poche radici sane. 
Immagine di dmf87

Lascia un commento