Piante perenni resistenti alla siccità – piante perenni che non hanno bisogno di molta acqua

Le piante perenni resistenti alla siccità sono piante che possono cavarsela con poca acqua oltre a quella fornita da Madre Natura. Molte sono piante autoctone che si sono evolute per prosperare in condizioni asciutte. Impariamo di più sulle piante perenni per le aree soggette a siccità.

Informazioni sulle piante perenni a bassa acqua

La maggior parte delle piante perenni adatte a climi caldi e secchi richiedono un terreno sciolto e ben drenante e rischiano di marcire in terreno compatto o inzuppato. Le piante perenni resistenti alla siccità tendono ad essere a bassa manutenzione e la maggior parte richiede poco, se non nessuno, fertilizzante.

Tieni presente che tutte le piante hanno bisogno di almeno un po 'd'acqua, in particolare le nuove piante che stanno appena iniziando, poiché l'umidità aiuta a sviluppare lunghe radici che possono attingere in profondità nel terreno. La maggior parte delle piante perenni a bassa acqua beneficia di un'irrigazione occasionale durante il clima caldo e secco.

Perenni per la siccità

Di seguito sono riportati alcuni esempi di piante perenni che non hanno bisogno di molta acqua e le loro zone di coltivazione USDA:

  • Agastache (Anice issopo): originario del Nord America, l'Agastache è resistente ai cervi, ma molto attraente per colibrì e farfalle. I colori dei fiori includono viola, rosso, viola, rosa, giallo, arancione e bianco. Zone 4-10
  • Achillea: L'achillea prospera in pieno sole e su un terreno povero, diventando floscia e debole nei terreni ricchi. Questa perenne resistente e resistente al calore è disponibile in una varietà di colori tra cui giallo, rosso, arancione, rosa e bianco. Zone 3-8
  • Allium: Allium è una pianta accattivante con grandi e vistosi globi di minuscoli fiori viola. Questo membro della famiglia delle cipolle attrae api e farfalle ma non è infastidito dai cervi affamati. Zone 4-8
  • Coreopsis: Un robusto, originario del Nord America, coreopsis (aka tickseed) produce fiori luminosi di arancio, giallo e rosso. Zone 5-9
  • Gaillardia: Il fiore della coperta è un nativo della prateria resistente al calore che produce fiori rossi, gialli o arancioni, simili a margherite per tutta l'estate. Zone 3-10
  • Saggio russo: Una delle migliori piante perenni per climi caldi e secchi, questa perenne resistente è favorita per le masse di fiori di lavanda che si ergono sopra il fogliame verde argenteo. Cervi e conigli tendono a stare alla larga dal saggio russo. Zone 4-9
  • Girasoli perenni: I girasoli perenni sono piante perenni dure e fiorite che non hanno bisogno di molta acqua. Le piante allegre vantano fiori gialli brillanti che attirano una varietà di impollinatori. Zone 3-8
  • Cardo selvatico del globo: Il cardo selvatico, originario del Mediterraneo, è una pianta sorprendente con fogliame argenteo e globi di fiori blu acciaio. Questa pianta robusta continuerà a fiorire per tutta l'estate. Zone 3-8
  • Salvia: La Salvia prospera in una varietà di condizioni difficili. I colibrì sono attratti da questa pianta super resistente che fiorisce dalla tarda primavera fino all'autunno. Le zone di coltivazione dipendono dalla varietà. Alcuni non tollerano il freddo.
  • Vernonia: Vernonia offre colori brillanti per tutta l'estate. Alcune varietà sono conosciute come ironweed, grazie ai fiori viola intenso. Questa pianta, sebbene robusta e bella, può essere aggressiva, quindi pianta di conseguenza. Zone 4-9.
Immagine di JoolsBerlin

Lascia un commento