Potatura del timo: come tagliare il timo

Le piante di timo, come la maggior parte delle erbe legnose, danno il meglio quando vengono potate regolarmente. Prendersi il tempo per tagliare il timo non solo crea una pianta dall'aspetto più gradevole, ma aiuta anche a migliorare la quantità che puoi raccogliere dalla pianta. Continua a leggere per imparare come tagliare il timo in modo che cresca al meglio per te.

Quando potare le piante di timo

Il momento giusto per tagliare il timo dipenderà dal tipo di potatura che prevedi di eseguire sulla pianta. Esistono quattro modi per potare le piante di timo e sono:

  • Hard Rejuvenation - Tardo autunno dopo il primo gelo
  • Ringiovanimento leggero - Dopo la fioritura in estate
  • Modellatura - Durante la primavera
  • Raccolta - In qualsiasi momento durante la crescita attiva (primavera ed estate)

Vediamo perché e come potare il timo in questi diversi modi.

Come potare il timo

Potatura del timo per un duro ringiovanimento

Nella maggior parte dei casi, le piante di timo non hanno bisogno di potature di ringiovanimento difficili perché vengono normalmente raccolte su base regolare e la raccolta impedisce alla pianta di timo di diventare troppo legnosa. A volte, una pianta di timo trascurata potrebbe dover essere potata con forza per rimuovere la crescita legnosa e incoraggiare una crescita tenera e utilizzabile.

La potatura dura di ringiovanimento normalmente richiede alcuni anni per essere completata. Nel tardo autunno, dopo il primo gelo, seleziona un terzo degli steli più vecchi e legnosi sulla tua pianta di timo. Usando cesoie affilate e pulite, taglia questi steli della metà.

Ripeti il ​​processo l'anno successivo fino a quando la tua pianta di timo non sarà tornata a crescere con steli più giovani e teneri su tutta la pianta.

Potatura del timo per un leggero ringiovanimento

Quando tagli il timo per un leggero ringiovanimento, in pratica ti assicuri che la tua pianta di timo non diventi troppo legnosa in futuro.

Alla fine dell'estate, dopo che la pianta di timo è fiorita, seleziona i gambi più vecchi di un terzo sulla pianta. Usando cesoie affilate e pulite, tagliarle di due terzi.

Questo dovrebbe essere fatto ogni anno per la migliore salute della pianta.

Potatura del timo per modellare

Tutto il timo, che sia timo verticale o timo rampicante, tende a diventare un po 'selvaggio se non viene modellato regolarmente. Se stai bene con il tuo timo che diventa un po 'selvaggio, non è necessario tagliarlo per modellarlo. Ma, se vuoi una pianta di timo che sia un po 'più formale, ti consigliamo di modellare la tua pianta di timo ogni anno.

In primavera, dopo che è iniziata la nuova crescita, prenditi un momento per immaginare come vorresti che fosse la tua pianta di timo. Tenendo a mente quella forma, usa un paio di cesoie affilate e pulite per tagliare la pianta di timo in quella forma.

Non tagliare la pianta di timo più di un terzo durante la modellatura. Se hai bisogno di tagliare la tua pianta di timo di più di un terzo per ottenere la forma che desideri, esegui solo un terzo di taglio ogni anno fino a ottenere la forma desiderata della pianta di timo.

Timo da taglio per la raccolta

Il timo può essere tagliato in qualsiasi momento durante la primavera e l'estate per la raccolta. Tuttavia, è meglio interrompere la raccolta del timo circa tre o quattro settimane prima del primo gelo. Ciò consentirà agli steli più teneri della pianta di timo di indurirsi un po 'prima che arrivi il freddo e lo farà in modo da avere meno deperimento sulla pianta di timo durante l'inverno.

Immagine di Michael_Lehet