Potatura della rosa di sharon – come e quando potare la rosa di sharon

La rosa dell'arbusto di Sharon fiorisce in crescita dall'anno in corso, offrendo ottime opportunità per quando potare la rosa di Sharon. La potatura della rosa dell'arbusto di Sharon può essere eseguita nel tardo autunno o in inverno dopo la caduta delle foglie o all'inizio della primavera prima che si formino i boccioli.

La potatura della rosa di Sharon eseguita più tardi dell'inizio della primavera può causare la perdita di alcune fioriture, ma quelle che non vengono rimosse saranno più grandi. Imparare a potare una rosa di Sharon e quando potare una rosa di Sharon è semplice una volta appresi i metodi.

Gli arbusti più giovani possono beneficiare di una potatura leggera mentre gli esemplari più vecchi potrebbero richiedere una rimozione dei rami più estrema. Quando pianifichi di tagliare una rosa di Sharon, fai un passo indietro e dai un'occhiata alla forma generale. Gli arbusti più giovani crescono verso l'alto e hanno una forma eretta, ma gli esemplari più vecchi possono avere rami attraenti e pendenti. Per mantenere entrambe le forme durante la potatura della rosa dell'arbusto di Sharon, rimuovere il legno dal primo o dal secondo nodo (protuberanza sull'arto).

Se la crescita appare disordinata e fuori controllo, potrebbe essere necessario che la rosa di potatura di Sharon si trovi più in basso nello stelo. La rosa annuale della potatura di Sharon impedisce un aspetto disordinato.

Come potare una rosa di Sharon

Quando si pota la rosa dell'arbusto di Sharon, iniziare rimuovendo tutti i rami che sembrano morti o danneggiati dalla tempesta o dai danni invernali. Inoltre, rimuovi i rami che sembrano essere andati male o stanno crescendo nella direzione sbagliata. La crescita superiore e verticale può essere pizzicata all'indietro per incoraggiare la crescita dei rami laterali. Gli steli più vecchi e più alti possono essere rimossi per primi.

Un passo importante nella potatura della rosa di Sharon è la rimozione di eventuali polloni che spuntano dal fondo del tronco, che crescono dalle radici o che sgorgano nella vicina area di coltivazione.

La potatura della rosa dell'arbusto di Sharon includerà la rimozione dei rami interni più vecchi che disturbano un aspetto aperto e arioso. Diradare i rami che bloccano la luce solare o impediscono la circolazione dell'aria attraverso la pianta. Rimuovere i rami deboli più in basso e potare solo i rami sani fino al nodo che consente l'aspetto desiderato. Come regola generale, lascia da 8 a 12 pollici tra i rami interni per la migliore visualizzazione della fioritura.

Se la tua rosa di Sharon è vecchia e non è stata potata da diversi anni, la rosa di potatura di rinnovo dell'arbusto di Sharon offre l'opportunità di ricominciare da capo. Nel tardo autunno o in inverno, taglia i rami del tronco più vecchi di due terzi dell'altezza dell'albero. Alcuni li potano ancora più vicino al suolo.

Questa potatura di ringiovanimento consente a una nuova forma di svilupparsi in primavera quando emerge una nuova crescita e offre l'opportunità di stare al passo con la potatura annuale. Questo tipo di potatura può comportare una perdita di fioriture l'anno successivo, ma vale la pena perdere per un arbusto appena formato.

Sia che il tuo compito di potatura sia solo quello di tagliare una rosa di Sharon o di tagliarla gravemente, sarai ricompensato con una crescita più vigorosa e possibilmente fiori più grandi l'anno successivo.

Immagine di Jim Capaldi

Lascia un commento