Prendersi cura delle piante dopo una tempesta di ghiaccio: scopri i danni causati dal ghiaccio ad alberi e arbusti

In una notte di inizio primavera, ero seduto a casa mia a chiacchierare con un vicino che si era fermato. Per diverse settimane, il nostro clima nel Wisconsin ha oscillato notevolmente tra tempeste di neve, forti piogge, temperature estremamente rigide e tempeste di ghiaccio. Quella notte stavamo vivendo una tempesta di ghiaccio piuttosto brutta e il mio premuroso vicino aveva salato il mio marciapiede e il vialetto oltre al suo, quindi l'ho invitato a riscaldarsi con una tazza di cioccolata calda. All'improvviso, ci fu un forte crepitio, poi uno schianto fuori.

Quando abbiamo aperto la mia porta per indagare, ci siamo resi conto che non potevamo aprire la porta abbastanza ampia per uscirne perché un ramo molto grande del vecchio acero argentato nel mio cortile era sceso a pochi centimetri dalla mia porta e da casa. Sapevo fin troppo bene che se questi rami degli alberi fossero caduti in una direzione leggermente diversa, si sarebbero schiantati attraverso la camera da letto di mio figlio al piano di sopra. Siamo stati molto fortunati, i danni causati dal ghiaccio su alberi di grandi dimensioni possono causare gravi danni a case, automobili e linee elettriche. Può anche danneggiare le piante. Continua a leggere per saperne di più sulla cura delle piante dopo una tempesta di ghiaccio.

Alberi e arbusti ricoperti di ghiaccio

Alberi e arbusti coperti di ghiaccio sono solo una parte normale dell'inverno per molti di noi nei climi più freddi. Quando le temperature invernali rimangono costantemente fredde, il ghiaccio sulle piante di solito non è qualcosa di cui preoccuparsi. La maggior parte dei danni da ghiaccio ad alberi e arbusti si verifica quando ci sono fluttuazioni estreme del tempo.

Il congelamento e lo scongelamento ripetuti spesso causano crepe da gelo nei tronchi degli alberi. Le crepe da gelo negli aceri sono abbastanza comuni e di solito non danneggiano l'albero. Queste crepe e ferite di solito guariscono da sole. L'uso di sigillante per potatura, vernice o catrame per coprire le ferite sugli alberi in realtà rallenta il processo di guarigione naturale degli alberi e non è raccomandato.

Alberi di legno a crescita rapida e più morbidi come olmo, betulla, pioppo, acero argentato e salici possono essere danneggiati dal peso extra del ghiaccio dopo una tempesta di ghiaccio. Gli alberi che hanno due leader centrali che si uniscono in un cavallo a forma di V, spesso si separeranno a metà dalla neve pesante, dal ghiaccio o dal vento delle tempeste invernali. Quando acquisti un nuovo albero, prova ad acquistare alberi di legno medio duro con un unico capo centrale che cresce dal centro.

Ginepro, arborvitae, tassi e altri arbusti densi possono anche essere danneggiati dalle tempeste di ghiaccio. Molte volte, il ghiaccio pesante o la neve divideranno arbusti densi nel mezzo, lasciandoli spogli nel mezzo con una crescita a forma di ciambella intorno agli arbusti. Gli arborvita alti possono inarcarsi verso il suolo dal ghiaccio pesante e persino spezzarsi a metà dal peso.

Trattare con il ghiaccio sulle piante

Dopo una tempesta di ghiaccio, è una buona idea ispezionare alberi e arbusti per rilevare eventuali danni. Se vedi danni, gli arboricoltori suggeriscono una regola del 50/50. Se meno del 50% dell'albero o dell'arbusto è danneggiato, potresti essere in grado di salvare la pianta. Se più del 50% è danneggiato, è probabilmente il momento di pianificare la rimozione della pianta e ricercare varietà più robuste come sostitutive.

Se un albero danneggiato dal ghiaccio si trova vicino a linee elettriche, contattare immediatamente la società di servizi pubblici per risolverlo. Se un grande albero più vecchio è danneggiato, è meglio chiedere a un arboricoltore certificato di eseguire eventuali potature e riparazioni correttive. Se gli alberi o gli arbusti danneggiati dal ghiaccio sono piccoli, puoi eseguire tu stesso la potatura correttiva. Utilizzare sempre potatori puliti e affilati per tagliare i rami danneggiati il ​​più vicino possibile alla base. Durante la potatura, non rimuovere mai più di 1/3 dei rami dell'albero o dell'arbusto.

La prevenzione è sempre la migliore linea d'azione. Cerca di non acquistare alberi e arbusti deboli e teneri. In autunno, usa i collant per legare i rami degli arbusti l'uno all'altro per evitare che si spezzino. Quando possibile, spazzare via i grandi depositi di neve e ghiaccio da alberi e arbusti più piccoli. Tuttavia, scrollarsi di dosso i rami degli alberi coperti di ghiaccioli può causare lesioni personali, quindi fai attenzione.

Lascia un commento