Problemi di Elleboro: riconoscere e curare le malattie delle piante di Elleboro

Le piante di Elleboro, a volte indicate come rosa di Natale o rosa quaresimale a causa delle loro fioriture nel tardo inverno o all'inizio dell'estate, sono generalmente resistenti a parassiti e malattie. Anche cervi e conigli raramente infastidiscono le piante di Elleboro a causa della loro tossicità. Tuttavia, il termine "resistente" non significa che l'elleboro sia immune da problemi. Se sei stato preoccupato per le tue piante di Elleboro malate, questo articolo è per te. Continua a leggere per saperne di più sulle malattie dell'elleboro.

Problemi comuni di elleboro

Le malattie dell'elleboro non sono un evento comune. Tuttavia, negli ultimi anni una nuova malattia virale dell'elleboro nota come Hellebore Black Death è in aumento. Sebbene gli scienziati stiano ancora studiando questa nuova malattia, è stato stabilito che sia causata da un virus noto come virus della necrosi netta di Helleborus, o HeNNV in breve.

I sintomi di Hellebore Black Death sono crescita stentata o deformata, lesioni o anelli neri sui tessuti delle piante e striature nere sul fogliame. Questa malattia è più diffusa in primavera a piena estate, quando le condizioni climatiche calde e umide forniscono un ambiente ideale per la crescita della malattia.

Poiché le piante di Elleboro preferiscono l'ombra, possono essere soggette a malattie fungine che si verificano frequentemente in luoghi umidi e ombreggiati con circolazione d'aria limitata. Due delle malattie fungine più comuni dell'elleboro sono la macchia fogliare e la peronospora.

La peronospora è una malattia fungina che infetta una vasta gamma di piante. I suoi sintomi sono un rivestimento polveroso bianco o grigio su foglie, steli e fiori, che possono svilupparsi in macchie gialle sul fogliame con il progredire della malattia.

La macchia fogliare di Elleboro è causata dal fungo Microsphaeropsis hellebori. I suoi sintomi sono macchie da nere a marroni sul fogliame e sui gambi e boccioli di fiori dall'aspetto marcio.

Trattamento delle malattie delle piante di Elleboro

Poiché l'Elleboro Morte Nera è una malattia virale, non esiste una cura o un trattamento. Le piante infette dovrebbero essere dissotterrate e distrutte per prevenire la diffusione di questa malattia dannosa.

Una volta infette, le malattie fungine dell'elleboro possono essere difficili da trattare. Le misure preventive funzionano meglio nel controllare le malattie fungine rispetto al trattamento delle piante che sono già infette.

Le piante di Elleboro hanno un fabbisogno idrico basso una volta stabilite, quindi prevenire le malattie fungine può essere semplice come annaffiare meno frequentemente e annaffiare le piante di Elleboro solo nella zona delle radici, senza permettere all'acqua di schizzare di nuovo sul fogliame.

I fungicidi preventivi possono essere utilizzati anche all'inizio della stagione di crescita per ridurre le infezioni fungine. Ancora più importante, però, le piante di Elleboro dovrebbero essere adeguatamente distanziate l'una dall'altra e dalle altre piante per fornire un'adeguata circolazione dell'aria attorno a tutte le parti aeree della pianta. Il sovraffollamento può dare alle malattie fungine le condizioni buie e umide in cui amano crescere.

Il sovraffollamento porta anche alla diffusione di malattie fungine dal fogliame di una pianta che sfrega contro il fogliame di un'altra. È anche sempre importante pulire i detriti e i rifiuti del giardino per controllare la diffusione della malattia.

Immagine di OlyaSolodenko

Lascia un commento