Propagazione del pomodoro per talea – come radicare le talee

Molti di noi hanno iniziato nuove piante d'appartamento da talee e forse anche arbusti o piante perenni per l'orto, ma lo sapevi che molte verdure possono essere avviate anche in questo modo? La propagazione del pomodoro per talea è un esempio perfetto e molto facile da fare. Continua a leggere per scoprire come radicare le talee di pomodoro in acqua o direttamente nel terreno.

Come radicare le talee di pomodoro

Se ammiri la lussureggiante pianta di pomodoro di un vicino, iniziare le piante di pomodoro da talee è un ottimo modo per clonare la loro pianta e, si spera, ottenere lo stesso risultato vigoroso; sii educato e chiedi prima di tagliare dalla loro preziosa pianta. Anche il taglio delle talee di pomodoro consente di risparmiare sui costi. Puoi acquistare un paio di piante e poi radicarne altre dalle talee.

Il vantaggio di iniziare le talee di pomodoro in questo modo è che possono prendere le piantine, dal seme, da sei a otto settimane prima che siano delle dimensioni del trapianto. A patto di mantenere al caldo le talee di pomodoro, il tempo di trapianto si riduce a soli 10-14 giorni! È anche un ottimo modo per svernare le talee di pomodoro.

Attualmente, sto iniziando due piante d'appartamento da talee, semplicemente in bottiglie di vetro. È molto semplice e radicare le talee di pomodoro in acqua è altrettanto semplice. Le talee di pomodoro sono coltivatori di radici incredibilmente veloci e facili. Per iniziare, cerca alcuni dei germogli a ventosa sulla pianta di pomodoro scelta che non hanno gemme su di loro. Con i potatori affilati, taglia circa 6-8 cm della ventosa o della nuova crescita sulla punta del ramo. Quindi, puoi semplicemente immergere il taglio di pomodoro in acqua o piantarlo direttamente in un terreno. In acqua, il taglio dovrebbe radicare entro circa una settimana e sarà pronto per il trapianto.

Le radici saranno più forti, tuttavia, se si lascia che il taglio si radichi nel terreno. Inoltre, il radicamento direttamente nel terreno medio salta l '"uomo medio". Dal momento che alla fine trapianterai le talee nel terreno, potresti anche iniziare la propagazione lì.

Se scegli questo percorso, è anche estremamente facile. Prendi il tuo taglio da 6 a 8 pollici (15-10 cm) e ritaglia eventuali fiori o boccioli, se ce ne sono. Taglia le foglie inferiori, lasciando solo due foglie sul taglio. Metti la talea nell'acqua mentre prepari il terreno. Puoi radicare in vasi di torba, contenitori da 4 cm pieni di terriccio umido o vermiculite, o anche direttamente in giardino. Fai un buco con un tassello o una matita in cui il taglio possa scivolare facilmente e seppelliscilo fino a dove hai tagliato le foglie inferiori.

Metti le talee in una zona calda ma ombreggiata all'interno o all'esterno. Assicurati solo che non sia torrido e che le piante siano protette dal sole. Tenerli umidi in quest'area per una settimana per acclimatarsi, quindi esporli gradualmente a una luce più forte fino a quando non sono finalmente al sole per la maggior parte della giornata. A questo punto, se sono in contenitori, puoi trapiantarli nel loro grande vaso permanente o orto.

I pomodori sono in realtà piante perenni e possono vivere per anni in climi caldi. Tuttavia, non producono frutti negli anni successivi quasi quanto il primo. È qui che entrano in gioco le talee di pomodoro svernanti per i cloni primaverili. Questa idea è particolarmente utile nelle aree degli Stati Uniti meridionali. Segui le istruzioni di cui sopra fino a trapiantare le talee in un vaso più grande e tenerle in una stanza calda e soleggiata per svernare fino alla primavera.

Ecco! La propagazione del pomodoro non potrebbe essere più facile. Ricorda solo di prelevare talee dalle piante che hanno le migliori rese e frutti più gustosi, poiché le talee saranno un clone virtuale del genitore e, quindi, manterranno tutte le sue caratteristiche.

Immagine di ArtCookStudio

Lascia un commento