Propagazione di daylily dal seme: impara a piantare i semi di daylily

I daylilies sono alcune delle piante perenni più popolari in qualsiasi giardino fiorito ed è facile capire perché. Disponibili in una vasta gamma di colori e dimensioni, i daylilies sono versatili, affidabili e facili da coltivare. Ma cosa succede se vuoi diffondere l'amore? È possibile (e incoraggiato) dividere le piante ogni pochi anni, ma se vuoi provare qualcosa di diverso, perché non raccogliere e germinare i tuoi semi di daylily? Continua a leggere per saperne di più sulla raccolta dei semi di daylily e sulla propagazione dei semi di daylily.

Perché la propagazione dei semi di Daylily?

Il motivo principale per propagare i daylilies dai semi è l'ibridazione. I daylilies si incrociano molto facilmente e possono portare a risultati molto interessanti. Se coltivi i tuoi ibridi dal seme, è possibile avere alcuni daylilies davvero unici (e forse molto preziosi) nel tuo giardino.

Per incrociare l'impollinazione, scegli due piante madri con tratti che vorresti vedere combinati. Con un batuffolo di cotone o un pennello da pittore, spazzolare delicatamente il polline dallo stame dei fiori di una pianta e depositarlo sul pistillo di un'altra pianta. Segna i fiori con il polline depositato per assicurarti di non raccoglierli accidentalmente. Lascia che il fiore appassisca naturalmente: c'è circa il 50% di possibilità che si sviluppi in un baccello.

Raccolta dei semi di Daylily

Se il fiore lascia il posto a un baccello, lascialo asciugare naturalmente sullo stelo. Quando diventa marrone e inizia a spaccarsi, raccoglilo e conservalo in un luogo caldo e asciutto finché non sei pronto per piantare. È possibile piantare il seme immediatamente.

Come piantare i semi di Daylily

La coltivazione di daylilies dal seme è facile e può essere seminata direttamente nel terreno nella maggior parte dei climi. In un terreno umido con molta materia organica incorporata, semina i semi a una profondità da ½ a ¾ di pollice (1.5-2 cm).

Mantieni il terreno umido fino a quando non emergono le piantine, che dovrebbero richiedere da 1 a 2 settimane. Se inizi i semi in casa, non trapiantarli fino a quando tutte le possibilità di gelo non sono passate in primavera.

Potrebbero essere necessari da 2 a 3 anni perché i tuoi nuovi daylilies producano fiori, ma quando lo faranno, avranno un colore e un motivo che potrebbero essere completamente nuovi al mondo!

Lascia un commento