Propagazione di orchidee da keikis: informazioni sulla piantagione di orchidee keiki

La propagazione delle orchidee da keikis è molto più semplice di quanto possa sembrare! Una volta identificato un keiki che cresce sulla tua orchidea, sono necessari solo pochi semplici passaggi per ripiantare con successo la tua nuova orchidea. (Per ulteriori informazioni su keiki in generale, vedere questo articolo su keiki care.)

Passaggi iniziali per Potting Orchid Keikis

Rimuovere il tuo keiki troppo presto ridurrà significativamente le sue possibilità di sopravvivenza. Prima di rimuovere il keiki, assicurati assolutamente che la pianta sia abbastanza vecchia da poter essere presa da sua madre e che il sistema radicale sia abbastanza sano. Il successo nell'invasatura dei keikis di orchidee richiede che il keiki abbia almeno tre foglie e radici lunghe 2-3 pollici (5-7 cm.), Idealmente con le punte delle radici che sono di colore verde scuro.

Una volta stabilito che il tuo keiki è della misura giusta, puoi rimuoverlo con cura usando una lama affilata e sterilizzata. Vuoi fare il taglio alla base della piantina e ricordati di usare un fungicida sul taglio fatto a tua madre orchidea per proteggere la pianta dalle infezioni.

Come piantare un'orchidea Keiki

Ora sei pronto per affrontare l'attuale piantagione di orchidee keiki. Hai la possibilità di rinvasare il keiki nel suo vaso, oppure puoi piantarlo nel vaso con sua madre. Piantare con la madre per il primo anno di vita può essere vantaggioso perché la pianta adulta aiuterà a regolare le condizioni del terreno adeguate per la nuova pianta.

Tuttavia, i keikis possono prosperare anche nei propri contenitori. Se vuoi usare una nuova pentola, dovrebbe essere piccola, 4 cm è l'ideale. Il terreno di semina dovrebbe essere muschio di sfagno o corteccia di abete, ma non terriccio o muschio di torba regolare. Se hai un mix preferito per la coltivazione di orchidee, assicurati che dreni bene.

Il keikis dell'orchidea da vaso è simile al vaso di qualsiasi altra pianta. Riempi la metà inferiore fino a due terzi del vaso con il terreno di coltura, posiziona con cura il keiki all'interno - le radici rivolte verso il basso - e fissa la pianta in posizione riempiendo lo spazio rimanente con altro terreno di coltura, premendo delicatamente intorno alla pianta. Assicurati che le radici siano coperte ma le foglie siano esposte.

Se stai usando il muschio di sfagno, inumidisci prima il terreno ma non saturarlo. Puoi mettere un po 'di muschio nella pentola e poi avvolgere il keiki con altro muschio fino ad ottenere una palla leggermente più grande delle dimensioni del vaso. Puoi quindi posizionare la palla nella pentola e imballarla per stabilizzare la pianta.

Assicurati che il substrato si asciughi tra un'annaffiatura e l'altra: troppa acqua farà marcire le radici. Tieni il tuo keiki lontano dalla luce solare diretta dopo la semina finché non noti un po 'di nuova crescita e aumenta l'esposizione alla luce solare diretta un po' alla volta.

Ora dovresti avere una conoscenza di base di come piantare un'orchidea keiki!

Immagine di aLittleSilhouetto

Lascia un commento