Prugne verdi: scopri come coltivare prugne verdi

Ci sono circa 20 varietà di prugne disponibili in commercio, ciascuna con vari gradi di dolcezza e colori che vanno dal viola intenso al rosa arrossato al dorato. L'unica prugna che probabilmente non troverai in vendita proviene dagli alberi di prugne Green Gage (Prunus domestica 'Green Gage'). Cos'è un susino Green Gage e come si coltiva un susino Green Gage? Continua a leggere per scoprire come coltivare le prugne Green Gage e la cura delle prugne Green Gage.

Cos'è un Green Gage Plum?

I susini Compact Green Gage producono frutti che sono sublimemente dolci. Sono un ibrido naturale della prugna europea, Prunus domestica e P. insititia, una specie che include Damsons e Mirabelles. Durante il regno di re Francesco I, gli alberi furono portati in Francia e intitolati alla sua regina, Claude.

Gli alberi furono poi importati in Inghilterra nel XVIII secolo. L'albero prese il nome da Sir William Gage di Suffolk, il cui giardiniere aveva importato un albero dalla Francia ma aveva perso l'etichetta. Una prugna preferita sin dalla presidenza di Jefferson, Green Gages è stata inclusa nel suo famoso giardino a Monticello e ampiamente coltivata e studiata lì.

Gli alberi producono frutti di dimensioni medio-piccole, ovali, di colore verde-giallastro con una buccia liscia, un gusto succoso e una polpa da taglio. L'albero è autofertile, piccolo con rami bassi e portamento arrotondato. Il sapore miele-prugna del frutto si presta bene a conserve, dolci e conserve oltre che consumato fresco ed essiccato.

Come coltivare un albero di prugne Green Gage

Le prugne Green Gage possono essere coltivate nelle zone USDA 5-9 e prosperano in regioni con estati soleggiate e calde combinate con notti fresche. La coltivazione di prugne Green Gage è molto simile alla coltivazione di altre cultivar di susino.

Pianta i Green Gages a radice nuda all'inizio dell'inverno quando l'albero è dormiente. Gli alberi coltivati ​​in container possono essere piantati in qualsiasi momento dell'anno. Posizionare l'albero in una zona riparata e soleggiata del giardino con terreno ben drenante e fertile. Scava un buco profondo quanto il sistema radicale e abbastanza largo da consentire alle radici di espandersi. Fare attenzione a non seppellire la marza e il portinnesto. Innaffia bene l'albero.

Green Gage Plum Care

Quando i frutti iniziano a formarsi a metà primavera, diluiscili rimuovendo prima i frutti danneggiati o malati e poi tutti gli altri che consentiranno al resto di crescere a grandezza naturale. In un altro mese circa, controlla l'eventuale sovraffollamento e, se necessario, rimuovi altra frutta. L'obiettivo è diluire i frutti a 3-4 pollici (8-10 cm) di distanza. Se non si sfoltiscono i prugni, i rami diventano carichi di frutti che, a loro volta, possono danneggiare i rami e favorire la malattia.

Potare i susini in tarda primavera o all'inizio dell'estate.

Le prugne Green Gage saranno pronte per il raccolto dalla fine dell'estate all'inizio dell'autunno. Sono produttori prolifici e possono produrre così ampiamente in un solo anno da non avere abbastanza energia per fruttificare l'anno successivo, quindi è consigliabile approfittare di un raccolto abbondante di Green Gages dolci e ambrosiali.

Immagine di Foresta e Kim Starr

Lascia un commento