Puoi usare letame di cervo nei giardini – usando escrementi di cervo come fertilizzante

Il cervo può essere sia una benedizione che una maledizione. È così bello vedere una cerva e un cerbiatto presto una domenica mattina, in piedi nella nebbia, mordicchiando il tuo giardino. E questo è il problema. Possono mangiare in un giardino in pochissimo tempo.

Che tu ami o odi i cervi o che tu abbia una relazione più complicata con loro, c'è una domanda importante a cui rispondere: puoi usare letame di cervo nei giardini?

Fertilizzazione con letame di cervo

Usare il letame come fertilizzante non è una nuova pratica. La gente molto tempo fa ha scoperto che il letame è pieno di sostanze nutritive. Gli escrementi di cervo sulle piante o sull'erba possono fornire alcuni nutrienti aggiuntivi, a seconda di ciò che quei cervi hanno mangiato.

In natura, la dieta dei cervi è piuttosto limitata, il che significa che i loro escrementi non sono molto ricchi di nutrienti. Ma i cervi suburbani e quelli che si nutrono nelle fattorie possono avere più nutrienti da offrire nei loro rifiuti.

Il solo fatto di lasciare che gli escrementi si siedano sul tuo prato può fornire un po 'di nutrimento, ma è appena sufficiente per sostituire un programma di fertilizzazione robusto. Per ottenere davvero i benefici dei nutrienti extra, dovresti raccogliere mucchi di escrementi di cervo e distribuirli in modo più uniforme intorno al prato e ai letti.

Problemi di sicurezza di cacca di cervo in giardino

Qualsiasi tipo di letame crudo presenta il rischio di contaminare le colture con agenti patogeni. Potresti potenzialmente ammalarti a causa di questo tipo di fertilizzazione. Quelli a più alto rischio sono i bambini piccoli e gli anziani, le persone con un sistema immunitario compromesso e le donne incinte.

La raccomandazione del National Organic Program è di consentire 90 giorni dal momento dell'applicazione di un fertilizzante per letame crudo alla raccolta di qualsiasi coltura che non tocchi il suolo. Per le colture che toccano il suolo, la raccomandazione è di 120 giorni.

Per questi motivi di sicurezza, potresti riconsiderare l'uso di escrementi di cervo come fertilizzante in un orto. Oppure, se vuoi usarlo, fallo prima passare attraverso un sistema di compostaggio a caldo. Deve raggiungere i 140 gradi Fahrenheit (60 gradi Celsius) per almeno cinque giorni ed essere compostato per 40 giorni o più in totale per uccidere eventuali agenti patogeni.

Se scegli di maneggiare escrementi di cervo da utilizzare nel tuo prato o aiuole, indossa sempre i guanti. Lava e disinfetta tutti gli strumenti che utilizzi per maneggiarlo e al termine lavati accuratamente le mani.

Immagine di tmphoto98

Lascia un commento