Regione delle pianure settentrionali – arbusti decidui per gli stati centro-nord occidentali

Se vivi nelle pianure settentrionali, il tuo giardino e cortile si trova in un ambiente altamente mutevole. Dalle estati calde e secche agli inverni freddissimi, le piante che scegli devono essere adattabili. Per gli arbusti decidui, prova le specie autoctone e forse anche alcune non autoctone che prospereranno ancora in questo ambiente unico. 

Condizioni per arbusti centro-nord-occidentali

Gli stati delle pianure settentrionali e della regione centro-occidentale degli Stati Uniti hanno condizioni meteorologiche e climatiche uniche. Le estati possono essere calde con inverni lunghi e molto freddi e il potenziale per molto vento e tempeste violente. Le zone USDA vanno da 2 a 5 in questa regione.

Non solo gli arbusti decidui sopravvivranno al clima e alle condizioni delle colline pedemontane e delle Montagne Rocciose del Wyoming e del Montana, o delle pianure del Nord e del Sud Dakota. Gli arbusti decidui delle Montagne Rocciose del Nord devono essere resistenti, tolleranti alla siccità, in grado di resistere alla neve e adattabili alle variazioni di temperatura.

Arbusti decidui per gli Stati centro-settentrionali occidentali

Ci sono molti arbusti delle pianure settentrionali e delle Montagne Rocciose che sono nativi e altri che possono adattarsi bene alla regione. Avrai molto da scegliere per il tuo giardino. Le idee includono:

  • Buffaloberry - Buffaloberry è un arbusto nativo con foglie attraenti e strette e bacche piuttosto rosse. Le bacche sono commestibili e fanno una marmellata saporita.
  • Caragana - Anche originaria della regione, la caragana è un arbusto compatto che mantiene le sue foglie verdi in inverno. È una grande siepe bassa che può essere tagliata e modellata. Una varietà ancora più piccola è il pigmeo caragana.
  • Lilla comune - Per bei fiori viola e un aroma dolce senza pari, non puoi battere un lillà. È facile da coltivare, resistente e vive a lungo.
  • Corniolo - Diversi tipi di arbusti di corniolo andranno bene in questa regione, tra cui Isanti, variegato e ramoscello giallo. Offrono fiori primaverili e corteccia invernale colorata.
  • Forsythia - L'inizio della primavera è annunciato dalle allegre fioriture gialle di questo arbusto non autoctono. Anche la forsizia è una bella siepe.
  • Ribes dorato - Questa specie autoctona attira uccelli e selvaggina. Il ribes dorato cresce rapidamente e tollera la siccità o il freddo.
  • Sommacco delle Montagne Rocciose - Questa varietà di sommacco è autoctona e particolarmente adatta alle alte quote. Tollera il terreno secco e povero e produce un colore rosso brillante in autunno.
  • Serviceberry - Per un grande arbusto che potrebbe essere scambiato per un piccolo albero, prova il serviceberry nativo. Crescerà fino a 14 piedi (4 m.), Fiorirà magnificamente in primavera e produrrà gustose bacche blu.
  • Snowberry occidentale - Un altro lampone nativo, occidentale, cresce basso e tollera tutti i tipi di condizioni regionali, dagli animali al pascolo al fuoco e alla siccità. Le graziose bacche bianche attirano gli uccelli.
  • Rosa di legno - Questo è un grazioso cespuglio di rose dall'aspetto naturale originario della regione. La rosa di legno attrae e ospita la fauna selvatica, ma può anche diffondersi in modo aggressivo.
Immagine di HDesert

Lascia un commento