Suggerimenti per l’id delle piante di base: scopri come identificare le foglie delle piante

Per identificare una pianta, è necessario riconoscere caratteristiche come dimensioni, forma, forma della foglia, colore del fiore o profumo. Quindi, puoi collegare queste caratteristiche a un nome. Un'identificazione accurata significa che puoi capire come cresce la pianta e le cure di cui ha bisogno.

Poiché le piante portano fiori solo per una parte dell'anno, l'identificazione delle foglie è spesso più utile. Continua a leggere per informazioni su come distinguere le foglie delle piante, compresi i suggerimenti su come identificare i fiori dalle loro foglie.

Come identificare le foglie delle piante

Ci sono alcune piante con foglie così uniche che la maggior parte delle persone può identificarle. Ad esempio, la foglia d'acero zuccherino (l'immagine centrale sulla bandiera canadese) è abbastanza nota. L'identificazione delle foglie delle piante è però più difficile quando la forma del fogliame non è così nota.

Potresti guardare le piante che crescono nel tuo giardino e chiederti come distinguere le foglie delle piante. È utile sapere che una foglia ha due parti, la lamina fogliare (la parte più grande della foglia) e il gambo (o picciolo) che attacca la lama allo stelo.

Ognuno di questi può aiutarti a capire la pianta.

Come distinguere le foglie dalle piante

Il punto di partenza per l'identificazione delle foglie delle piante è con la forma della lamina fogliare. Alcuni sono larghi (come le foglie di quercia o ortensia) mentre altri sono stretti e assomigliano ad aghi (come gli aghi di pino) o scaglie (come i cedri).

Se la tua foglia è larga, guarda altre caratteristiche per iniziare a identificare una pianta dalle sue foglie. C'è solo una foglia attaccata al gambo o molte? Se ce ne sono molti, sono palmati (con più di una foglia attaccata all'estremità di un gambo come le dita di un palmo) o pennate (con foglie attaccate lungo un unico gambo).

Quindi, concentrati sui lobi delle foglie. Le foglie possono essere lobate o non lobate. Le foglie di acero giapponese hanno lobi profondi mentre le foglie rotonde di nasturzio non hanno affatto lobi. Infine, guarda i bordi delle foglie. Alcuni bordi delle foglie sono lisci; queste foglie sono chiamate "intere". Altri tipi di foglie hanno bordi dentellati o dentellati.

Suggerimenti per l'identificazione delle piante

Ci sono altri suggerimenti per l'identificazione delle piante che dovrebbero essere menzionati su come identificare le foglie. Dai un'occhiata alla forma della foglia quando identifichi i fiori dalle loro foglie. La forma della foglia può essere rotonda, ovale o oblunga, lanceolata o ellittica.

Lo schema delle vene nella foglia può anche aiutarti a capire il tipo di pianta con cui hai a che fare. Le vene sono parallele? Assomigliano più a una rete? Le vene sono prominenti?

Lo spessore di una foglia è un altro modo per aiutare a identificare le piante. La foglia è delicata o coriacea? Un altro indizio importante potrebbe essere la fragranza delle foglie. Quando schiacci o accarezzi la foglia, che odore ha?

Prendendoti il ​​tempo per rintracciare queste caratteristiche di una foglia, sarai sulla buona strada per identificare la pianta che stai guardando. Più informazioni hai su una foglia, maggiore è la probabilità che tu la identifichi accuratamente.

Immagine di Anatoly Tushentsov

Lascia un commento