Test del suolo per problemi di giardino – come testare il suolo per malattie o parassiti prima di piantare

Parassiti o malattie possono rapidamente devastare un giardino, lasciando tutto il nostro duro lavoro sprecato e le nostre dispense vuote. Se scoperti abbastanza presto, molte malattie o parassiti comuni del giardino possono essere controllati prima che sfuggano di mano. In alcuni casi, tuttavia, è necessario contrarre malattie specifiche per controllarle prima ancora che le piante vengano interrate. Testare il suolo per parassiti e malattie può aiutarti a evitare molti focolai di malattie specifiche dell'ospite.

Test del suolo per problemi con il giardino

Molte malattie fungine o virali comuni possono rimanere dormienti nel terreno per anni fino a quando le condizioni ambientali non diventano adatte alla loro crescita o vengono introdotte piante ospiti specifiche. Ad esempio, l'agente patogeno Alternaria solani, che causa la peronospora precoce, può rimanere dormiente nel terreno per diversi anni se non sono presenti piante di pomodoro, ma una volta piantato, la malattia inizierà a diffondersi.

I test del suolo per problemi del giardino come questo prima di piantare il giardino possono aiutare a prevenire focolai di malattie dandoci la possibilità di modificare e trattare il terreno o selezionare un nuovo sito. Così come sono disponibili test del suolo per determinare i valori nutritivi o le carenze nel suolo, anche il suolo può essere testato per gli agenti patogeni delle malattie. I campioni di suolo possono essere inviati ai laboratori, solitamente tramite la cooperativa di estensione dell'università locale.

Ci sono anche test sul campo che puoi acquistare online o presso i centri di giardinaggio locali per controllare il suolo del giardino per gli agenti patogeni. Questi test utilizzano un sistema scientifico noto come test Elisa e di solito richiedono di mescolare campioni di terreno o purè di piante con diverse sostanze chimiche che reagiscono a specifici agenti patogeni. Sfortunatamente, questi test per la qualità del suolo sono molto specifici per alcuni agenti patogeni ma non tutti.

Potrebbero essere necessari diversi test o kit di test per diagnosticare una malattia delle piante. Le malattie virali richiedono test diversi rispetto alle malattie fungine. Può far risparmiare molto tempo, denaro e frustrazione sapere per quali agenti patogeni stai testando.

Come testare il suolo per malattie o parassiti

Prima di inviare una dozzina di campioni di terreno ai laboratori o di spendere una fortuna in kit di test, c'è ancora qualche indagine che possiamo fare. Se il sito in questione è stato precedentemente un giardino, dovresti considerare quali malattie e parassiti ha subito in precedenza. Una storia di sintomi di malattie fungine può certamente aiutare a restringere i patogeni di cui è necessario eseguire il test.

È anche vero che il suolo sano sarà meno suscettibile a malattie e parassiti. Per questo motivo, il dottor Richard Dick Ph.D. ha sviluppato la Willamette Valley Soil Quality Guide con 10 passaggi per testare la qualità del suolo e la resistenza alle malattie. Tutti i passaggi richiedono scavare, pungolare o colpire il terreno per verificare quanto segue:

  1. Struttura e Tilth del suolo
  2. compattazione
  3. Lavorabilità del suolo
  4. Organismi del suolo
  5. I lombrichi
  6. Residuo vegetale
  7. Vigore vegetale
  8. Sviluppo delle radici delle piante
  9. Drenaggio del suolo dall'irrigazione
  10. Drenaggio del suolo dalle precipitazioni

Studiando e monitorando queste condizioni del suolo, possiamo identificare le aree soggette a malattie del nostro paesaggio. Ad esempio, le aree con terreno compatto, argilloso e scarso drenaggio saranno luoghi ideali per i patogeni fungini.

Immagine di Jevtic

Lascia un commento