Trapiantare la lavanda: quando dividere e trapiantare le piante di lavanda

La lavanda è una pianta resistente e adattabile che cresce magnificamente senza troppe storie e spostare una pianta di lavanda in una nuova posizione non è difficile fintanto che prepari il nuovo punto con cura.

La lavanda appena trapiantata richiede un po 'di tenera cura amorevole fino a quando le radici non si sono stabilite. Dai un'occhiata ai nostri consigli su come trapiantare la lavanda e quando dividere le piante.

Quando dividere e trapiantare la lavanda

Il trapianto di lavanda può essere fatto in primavera o in autunno in climi miti, ma la primavera è il momento migliore per spostare una pianta di lavanda in climi con inverni freddi. La lavanda accetta meglio il trapianto quando il clima non è troppo caldo. Prova a scegliere una giornata fresca (ma non fredda) per il trapianto.

Come trapiantare la lavanda

Prepara in anticipo il terreno nella nuova posizione. Assicurati che il punto sia soleggiato e che il terreno dreni bene, poiché la lavanda marcirà in condizioni di umidità. Puoi migliorare il drenaggio scavando in abbondanza di compost, foglie tritate o altra materia organica; tuttavia, è meglio scegliere una posizione migliore se il terreno è argilloso pesante o è molto scarsamente drenato. Innaffia bene la pianta. Rimuovi i fiori e taglia i rami secchi e danneggiati.

Usa una pala o una vanga affilata per scavare un ampio cerchio intorno alla pianta poiché le piante di lavanda hanno un ampio apparato radicale. Sollevare la pianta con attenzione da terra con il terreno il più intatto possibile. Scava una buca nella nuova posizione. Il buco dovrebbe essere largo almeno il doppio del sistema di root. Gratta un po 'di farina di ossa e un fertilizzante equilibrato e generico sul fondo del buco.

Metti con cura la pianta di lavanda nella buca, quindi riempila intorno alle radici con il terreno rimosso. La parte superiore della zolla dovrebbe avere la stessa profondità della posizione precedente della pianta. Fare attenzione a non coprire la corona.

Innaffia bene dopo la semina, quindi mantieni il terreno umido (ma mai inzuppato) fino a quando le radici non si sono stabilite. A quel tempo la pianta sarà più tollerante alla siccità.

Taglia le fioriture appuntite durante la prima stagione di crescita della pianta. Questo non è facile da fare, ma rimuovere i fiori concentrerà l'energia della pianta sullo sviluppo di radici e fogliame sani e fioriture più belle in futuro. Taglia la pianta di circa un terzo durante il primo autunno. Questo ripaga con una pianta più sana la prossima primavera.

Nota sulla divisione della lavanda

La lavanda è una pianta legnosa e se provi a dividerla, probabilmente morirà. Se vuoi propagare una nuova pianta, è facile iniziare con la lavanda prendendo talee da una pianta sana. Se la tua pianta sembra troppo cresciuta, la potatura è un'opzione migliore.

Immagine di robertprzybysz

Lascia un commento