Trattare i parassiti delle piante di gelsomino – trattare i comuni parassiti del gelsomino

Foglie cadenti? Fogliame danneggiato? Segni di morsi, granelli o roba appiccicosa sulla tua pianta di gelsomino? È probabile che tu abbia un problema con i parassiti. I parassiti che colpiscono le piante di gelsomino possono compromettere seriamente la loro capacità di prosperare e la produzione di quelle importantissime fioriture profumate. Puoi combattere con successo con i parassiti delle piante di gelsomino una volta che hai capito quali parassiti stanno sgranocchiando la tua preziosa bellezza. Devi sapere come montare un efficace controllo dei parassiti del gelsomino e con un po 'di pazienza, quel bellissimo cespuglio si ravviverà e profumerà il tuo intero giardino.

Parassiti del gelsomino

Esistono due tipi principali di parassiti delle piante di gelsomino. Gli insetti succhiatori, come gli afidi, sono quelli il cui comportamento alimentare comporta perforare il materiale vegetale e mangiare la linfa.

Ci sono anche insetti del fogliame che causano danni visivi alle foglie di una pianta. La maggior parte di questi sono bruchi e larve di una varietà di falene e farfalle, ma alcuni rappresentano altri invertebrati.

I parassiti che colpiscono le piante di gelsomino variano per dimensioni e grado di danno, ma è meglio stabilire alcuni metodi di base per affrontare gli invasori.

Piante di gelsomino parassiti del fogliame

Il budworm è una piccola falena bianca la cui larva si nutre dei boccioli della pianta del gelsomino, distruggendo efficacemente i fiori. Il verme della galleria si snoda dentro e intorno ai boccioli e costruisce grotte rivestite di seta.

I rulli fogliari fanno proprio quello che sembrano, mentre i vermi fogliari coprono sia foglie che ramoscelli in ragnatele di seta.

Un piccolo acaro è anche responsabile dei danni alle foglie. L'acaro si insinua sotto lo strato superiore della foglia e lascia protuberanze e creste sulla superficie epidermica. A volte la foglia si distorce e si deforma.

La maggior parte dei parassiti fogliari può essere combattuta con sapone o olio per l'orticoltura. Trattare ai primi segni di danneggiamento o per misure preventive all'inizio della primavera alla rottura del germoglio.

Parassiti delle piante di gelsomino che succhiano letteralmente

Purtroppo, gli insetti nocivi amano le tue piante ornamentali e una miriade di insetti succhiatori può indebolire la vitalità del tuo gelsomino. Il controllo dei parassiti delle piante di gelsomino su questa varietà richiede vigilanza e forza d'animo. Le mosche bianche, le squame, gli acari e una miriade di altri "ickies" fanno più che danneggiare l'aspetto del tuo cespuglio. Si nutrono dei succhi vitali del gelsomino e riducono la sua capacità di immagazzinare e ricevere importanti umidità e sostanze nutritive.

La maggior parte di questi parassiti sono così piccoli che non sono facilmente individuabili e sono più facilmente identificabili dal declino delle piante. Ciò può includere striature marroni sugli steli come nel danno da tripide, foglie gialle che si verificano con la mosca bianca e molte altre condizioni di deterioramento. Se hai dubbi su quale parassita sia il tuo problema, usa una lente d'ingrandimento o posiziona un pezzo di carta bianca sotto la pianta e agita. I minuscoli insetti che cadono possono essere esaminati più a fondo per capire quale cattivo sta causando il problema.

Con qualsiasi problema di parassiti, prova inizialmente metodi non tossici. Una soluzione saponosa di acqua e sapone per i piatti può ostruire le aree respiratorie della maggior parte dei parassiti e uccidere una grande quantità di popolazione. Ricorri a pesticidi mirati se riesci a identificare l'insetto per evitare di uccidere le piante benefiche. Nel complesso, tratta il tuo gelsomino come una regina, quindi è sano e in grado di sopportare attacchi occasionali da parte di piccoli invasori.

Immagine di UpPiJ

Lascia un commento