Uccidere l’edera inglese e rimuovere l’edera dagli alberi

Gli stessi tratti che rendono l'edera inglese (Hedera helix) una meravigliosa copertura del terreno possono anche rendere difficile rimuoverla dal tuo giardino. La resilienza e la crescita rigogliosa di Ivy rendono l'uccisione dell'edera inglese o la rimozione dell'edera dagli alberi un compito difficile, ma non impossibile. Se ti stai chiedendo come uccidere una pianta di edera, troverai qualche aiuto di seguito.

Come uccidere l'inglese Ivy

Ci sono due modi per uccidere l'edera inglese. Il primo è con erbicidi e il secondo è attraverso il lavoro manuale.

Uccidere l'edera inglese con gli erbicidi

Uno dei motivi per cui uccidere l'edera inglese è difficile è perché le foglie della pianta sono ricoperte da una sostanza cerosa che aiuta a prevenire la penetrazione degli erbicidi nella pianta. Quindi, per essere efficace nell'uccidere l'edera inglese, devi superare quella barriera.

La prima cosa che puoi fare per rendere più efficace l'erbicida per rimuovere l'edera è usarlo in inverno in una giornata di sole. Le temperature fresche fanno sì che lo spray non evapori rapidamente e dia più tempo all'erbicida per penetrare nella pianta. Il sole aiuta a mantenere la cera sulle foglie più flessibile e più facilmente penetrata.

L'altra cosa che puoi fare per rendere più efficace l'erbicida nell'uccidere l'edera è lacerare o tagliare i gambi delle piante. Usare un diserbante o un altro dispositivo sulla pianta che danneggerà gli steli e quindi applicare l'erbicida aiuterà la sostanza chimica a penetrare nelle piante attraverso le ferite.

Rimozione dell'edera inglese con lavoro manuale

Scavare e tirare su le piante di edera inglese può anche essere un modo efficace per rimuovere le piante di edera dal tuo giardino. Quando rimuovi l'edera inglese manualmente, assicurati di rimuovere il più possibile la pianta, sia i gambi che le radici, poiché può ricrescere dai pezzi di gambo e radice rimasti nel terreno.

Puoi rendere più efficace lo scavo e l'estrazione dell'edera seguendo le indicazioni per l'applicazione degli erbicidi dopo aver rimosso l'edera a mano nel miglior modo possibile.

Rimozione dell'edera dagli alberi

Una cosa particolarmente difficile da fare è rimuovere l'edera dagli alberi. Molte persone si chiedono che l'edera danneggerà gli alberi? La risposta è sì, alla fine. L'edera danneggia la corteccia mentre si arrampica e alla fine supererà anche un albero maturo, indebolendo i rami a causa del suo peso e impedendo alla luce di penetrare nelle foglie. Le piante e gli alberi indeboliti sono più suscettibili a problemi come parassiti o malattie. È meglio rimuovere sempre l'edera dall'albero e tenerla lontana dal tronco dell'albero, almeno da 3 a 4 piedi (1-1.5 m.), Per evitare che si arrampichi di nuovo sull'albero.

Quando rimuovi l'edera dagli alberi, non strappare semplicemente l'edera dall'albero. Le radici saranno saldamente agganciate alla corteccia e staccare la pianta rimuoverà anche parte della corteccia e danneggerà l'albero.

Invece, iniziando dalla base dell'albero, taglia un pollice (2.5 cm) o due sezioni dal gambo dell'edera e rimuovilo. Dipingi con cura i tagli sul gambo ancora attaccato con un erbicida non selettivo a piena forza. Ripeti il ​​processo ogni pochi metri sul gambo dell'edera più in alto che puoi raggiungere. Potrebbe essere necessario ripeterlo alcune volte prima di uccidere completamente l'edera inglese. Una volta che l'edera è morta, puoi rimuovere i gambi dall'albero poiché le radici si staccano piuttosto che aderire all'albero.

Osservazioni:: Il controllo chimico dovrebbe essere utilizzato solo come ultima risorsa, poiché gli approcci biologici sono più rispettosi dell'ambiente.

Immagine di JuniperCreek

Lascia un commento