Usare il fieno come pacciame: suggerimenti per pacciamare il tuo giardino con il fieno

La pacciamatura con il fieno è un segreto del giardinaggio che solo pochi conoscono. Anche i giardinieri più principianti tra noi conoscono il pacciame, ma ci sono così tante opzioni diverse: fieno e paglia, trucioli di legno, foglie, compost e persino rocce. Il fieno, però, potrebbe darti la migliore resa che tu abbia mai ottenuto dal tuo giardino.

Fieno contro pacciame di paglia

La prima cosa che devi sapere è che c'è una differenza tra fieno e paglia. Tendiamo a usare le parole in modo intercambiabile, ma c'è una grande differenza:

  • Il fieno è erba che è stata tagliata mentre è ancora verde e ricca di sostanze nutritive, ma prima che sia andata a seme. Il fieno di altissima qualità avrà pochi semi o nessun seme, ma alcuni sono inevitabili. Gli agricoltori usano il fieno per nutrire il bestiame.
  • La paglia è il gambo che rimane dopo che un chicco, come l'orzo, è stato raccolto. È secco e cavo e non contiene nutrimento. La paglia isola bene e viene utilizzata come lettiera per animali.

Puoi pacciamare con fieno in giardino?

La risposta è sì, e molti maestri giardinieri lo giurano. Non è una scelta ovvia perché è morbida, densa e spugnosa. Assorbe l'acqua e rimane umido, il che può sembrare un po 'antigenico. Poi ci sono i semi, che sono minimi nel fieno di alta qualità, ma sono sempre presenti in una certa misura e possono includere semi di piante infestanti.

Ma usare il fieno come pacciame ha alcuni vantaggi sorprendenti. In effetti si rompe, ma a meno che tu non abbia un ambiente molto umido non dovrebbe ammuffire. Invece, inizierà a compostare, creando un ricco strato di nutrienti per le tue piante. Questo è particolarmente buono per i semi e le piante di avviamento. Crescono nella copertura e nel terreno caldi, umidi e nutrienti forniti dal fieno.

Come pacciamare con fieno

Il fieno non ti darà uno strato asciutto di copertura che sia piacevole da guardare, ma è un ottimo pacciame per la coltivazione di fiori e verdure e otterrai una resa fantastica.

Per avviare un giardino, con semi o antipasti, crea prima uno spesso strato di fieno, fino a 20 cm, proprio sul terreno del giardino. Non è necessario coltivare il terreno o arricchirlo con terriccio. Spingi i semi e gli antipasti direttamente nel fieno e guardali crescere.

Pacciamare il tuo giardino con il fieno usando questo metodo potrebbe richiedere una grande quantità, ma non dovrai aggiungerne la stessa quantità anno dopo anno. Assicurati di ottenere fieno della migliore qualità per limitare la quantità di semi e preparati per una grande resa di verdure e fiori.

Immagine di Dcwcreations

Lascia un commento