Usare le tife come pacciame – suggerimenti per fare il pacciame dalle piante da laghetto

È una storia comune, hai piantato alcune tife nei bordi poco profondi del tuo laghetto sul retro e ora hai una fitta bancarella di tife che blocca la tua vista e l'accesso al tuo stagno che si restringe. Le tife si diffondono vigorosamente attraverso rizomi sotterranei e semi che sembrano germogliare non appena atterrano nell'acqua. Possono anche soffocare altre piante da laghetto con i loro rizomi aggressivi e l'altezza alta che oscura le piante più piccole. Tra i lati positivi, le tife sono uno dei migliori filtri naturali per stagni, laghi, ruscelli, ecc. Poiché filtrano i corsi d'acqua, assorbono preziose sostanze nutritive che possono essere utilizzate come ammendanti e pacciame. Continua a leggere per conoscere la pacciamatura con le tife.

Usi per piante di tifa

Molte specie di tife sono originarie degli Stati Uniti Tuttavia, molte delle specie più aggressive che vediamo nei corsi d'acqua ora sono specie introdotte o specie che sono nate dagli indigeni e le specie introdotte attraverso l'impollinazione incrociata. Per secoli, i nativi americani hanno usato le tife per cibo, medicine e come fibra per vari oggetti come scarpe, vestiti e biancheria da letto.

I resti della pianta sono stati quindi lavorati nuovamente nella terra. Attualmente, le tife sono in fase di ricerca per l'uso come combustibili a base di etanolo e metano.

Pacciame di tifa nei paesaggi

Le tife come pacciame o compost forniscono carbonio, fosforo e azoto al giardino. Le tife crescono e si riproducono rapidamente, rendendole una preziosa risorsa rinnovabile. Come filtri naturali per laghetti, assorbono pesci e rifiuti di anfibi, che beneficiano anche del terreno del giardino.

Un altro vantaggio è che i semi di tifa non germoglieranno in giardino, come possono purtroppo fare molte piante usate come pacciame. Lo svantaggio principale di produrre pacciame dalle piante del laghetto è che può essere un odore piuttosto sgradevole con cui lavorare. Inoltre, le tife sono considerate specie protette in alcune aree e specie invasive in altre località, quindi informati sulle leggi locali prima di rimuovere o piantare piante selvatiche.

Le tife hanno una storia di essere utilizzate come fibra durevole. Ciò che significa quando si considera la pacciamatura con le tife è che non si decompone rapidamente o facilmente. Se hai intenzione di usare le tife come pacciame o nel cumulo di compost, dovrai tagliarlo con una trincia o un tosaerba. Mescolare trucioli di legno e / o piante di achillea per accelerare la decomposizione.

Le tife che crescono negli stagni avranno probabilmente bisogno di un po 'di controllo manuale una volta all'anno. Il momento migliore per farlo è la mezza estate, quando le piante hanno avuto il tempo di immagazzinare nutrienti preziosi ma non li stanno ancora spendendo nella produzione di semi, se hai intenzione di usarli come pacciame o compost.

Le tife possono essere estratte a mano o tagliate sotto il livello dell'acqua per controllarle e utilizzarle. Se hai un grande stagno o hai intenzione di pacciamare / compostare le tife su un grande livello, possono essere dragate con attrezzature pesanti. Ancora una volta, sii consapevole delle leggi locali relative alle tife prima di fare qualsiasi cosa con loro.

Immagine di Noppharat05081977