Cavolo coltivato in contenitore: impara a prenderti cura delle piante di cavolo in vaso

Kale è diventato estremamente popolare, in particolare per i suoi benefici per la salute, e con quella popolarità è arrivato un aumento del suo prezzo. Quindi potresti chiederti di coltivare il tuo cavolo, ma forse ti manca lo spazio in giardino. E il cavolo riccio cresciuto in contenitore? Il cavolo cresce in contenitori? Continua a leggere per scoprire come coltivare cavoli in contenitori e altre informazioni sulle piante di cavolo in vaso.

Kale crescerà nei contenitori?

Sì, il cavolo (Brassica oleracea) crescerà in contenitori, e non solo, ma è facile coltivare le tue piante di cavolo in vaso e non hanno bisogno di molto spazio. In effetti, puoi coltivare una o due piante di cavolo in un vaso insieme ai tuoi fiori annuali o piante perenni. Per un po 'più di drammaticità, puoi aggiungere la colorata bietola svizzera (Beta vulgaris) nel mix per un'altra fornitura di verdure sane.

Se stai mescolando il cavolo con altre annuali e piante perenni, assicurati di usare quelli che hanno gli stessi requisiti in luce, acqua e fertilizzazione.

Come coltivare kale in contenitori

Kale è una coltura biennale dal clima fresco che crescerà in un contenitore tutto l'anno in molte regioni, tranne durante la parte più calda dell'estate. Kale è adatto alle zone USDA 8-10.

Scegli una posizione soleggiata per il contenitore con almeno 6 ore di sole diretto quando coltivi il cavolo nero in vaso. Le piante di cavolo richiedono un terreno ricco e ben drenante con un pH compreso tra 6.0 e 7.0.

Scegli una pentola con un diametro di almeno un piede (3 m.) Di diametro. Per contenitori più grandi, distanzia le piante di 12 pollici (30 cm). Usa un terriccio di buona qualità (o creane uno tuo). Puoi seminare direttamente dopo che tutto il pericolo di gelo è passato per la tua regione in primavera o puoi piantare piantine.

Prenditi cura del cavolo cresciuto in contenitore

Sebbene il cavolo abbia bisogno del sole, può appassire o morire se diventa troppo, quindi pacciamare intorno alla base delle piante con paglia, compost, aghi di pino o corteccia per trattenere l'umidità e mantenere fresche le radici.

Tenere il cavolo riccio innaffiato con 1-1 cm di acqua a settimana; il terreno dovrebbe essere umido fino a un pollice nel terreno. Poiché le piante in vaso si seccano più velocemente di quelle in giardino, potrebbe essere necessario annaffiare il cavolo coltivato in contenitori più spesso durante i periodi caldi e secchi.

Fertilizzare con un cucchiaio di fertilizzante idrosolubile 8-4-4 mescolato in un litro d'acqua una volta ogni 7-10 giorni quando si coltiva il cavolo riccio in vaso.

Molti parassiti possono colpire il cavolo, quindi ecco alcuni suggerimenti che dovrebbero aiutare:

  • Se noti acari o afidi sulle piante, trattali con uno spray insetticida topico.
  • Elimina i bruchi. Spruzza il cavolo con Bacillus thuringiensis al primo segno di tarme o vermi del cavolo.
  • Per proteggere il cavolo dagli insetti arlecchino, coprilo con tulle (rete sottile).
  • Cospargi il terreno circostante con lumache e esche per lumache, farina fossile o prepara un'esca per lumache di tua produzione perché ne avrai bisogno! Le lumache adorano il cavolo nero ed è una battaglia costante per vedere chi ne ottiene il massimo.

Raccogli il cavolo dal fondo del gambo verso l'alto, lasciando almeno quattro foglie sulla pianta per una crescita continua. Se hai piantato il cavolo tra le altre piante decorative e fiorite e questo ti sembra antiestetico, rimuovi le piante e risemina o infila nuove piantine di cavolo.

Immagine di Malinkaphoto

Lascia un commento