Che cosa causa la putrefazione del piede dell’aster – come controllare la malattia del marciume del piede dell’aster

Cos'è il marciume del piede dell'aster? Questa brutta malattia fungina trasmessa dal suolo penetra negli astri attraverso il fittone e si diffonde attraverso le radici prima di spostarsi verso l'alto attraverso l'intera pianta. Una volta stabilito, il trattamento della putrefazione del piede dell'aster è difficile; tuttavia, la malattia può essere prevenuta. Impariamo di più sugli astri con marciume del piede.

Sintomi di marciume del piede di Aster

Cosa causa la putrefazione del piede dell'aster? La putrefazione del piede dell'aster è più comune con tempo umido. La malattia è favorita dal terreno scarsamente drenato e dall'eccessiva irrigazione. Una volta che il marciume del piede dell'aster è nel terreno, si diffonde rapidamente, anche in quantità molto piccole di acqua.

I sintomi degli astri con marciume del piede includono un improvviso appassimento delle foglie e uno scolorimento bruno-nero della parte inferiore degli steli. Le piante spesso avvizziscono e collassano a livello del suolo. Poiché la malattia colpisce le radici, gli astri con marciume del piede vengono facilmente estratti dal terreno.

Trattamento della putrefazione del piede dell'aster

La prevenzione degli astri con marciume del piede è fondamentale per il suo trattamento, poiché le piante infette in genere non possono essere salvate.

Varietà resistenti alle malattie delle piante, che hanno meno probabilità di sviluppare marciume del piede dell'aster. Pianta gli astri in un terreno ben drenato. Non piantare mai dove il terreno rimane inzuppato durante l'inverno ed evitare di piantare gli astri troppo in profondità. Non piantare mai gli astri nel terreno che è stato precedentemente colpito dal marciume del piede dell'aster.

Non piantare gli astri troppo presto nella stagione, quando è più probabile che il tempo sia fresco e umido. Aspetta fino alla metà della tarda primavera. Inoltre, lascia da 1 a 3 piedi (30-90 cm) tra le piante. Taglia le foglie che toccano il terreno.

Gli astri preferiscono un luogo in parziale o pieno sole. (La calda luce solare pomeridiana può essere troppo intensa nei climi più caldi).

Non innaffiare mai gli astri più del necessario: fornire solo l'umidità sufficiente per mantenere le piante in salute. Mai esagerare o irrigare fino al punto di deflusso.

Se hai scoperto piante colpite nel tuo giardino, rimuovile prontamente. Brucia le piante o distruggile con cura in contenitori sigillati. Non collocare mai la materia vegetale malata nel compost.

Lascia un commento