Che cosa sono le micorrize: informazioni su funghi e piante micorriziche

I funghi e le piante micorriziche hanno una relazione reciprocamente vantaggiosa. Diamo un'occhiata a come questi "buoni funghi" aiutano le tue piante a crescere più forti.

Attività micorrizica

La parola "micorriza" deriva dalle parole myco, che significa fungo, e rhiza, che significa pianta. Il nome è una buona descrizione della relazione reciprocamente vantaggiosa tra i due organismi. Ecco alcuni dei vantaggi che la pianta riceve dall'attività micorrizica:

  • Maggiore resistenza alla siccità
  • Capacità migliorata di assorbire i nutrienti
  • Migliore resistenza allo stress
  • Migliore crescita della piantina
  • Talee che formano una forte struttura radicale
  • Stabilimento e crescita rapidi del trapianto

Quindi cosa ricava il fungo da questa relazione? Il fungo non può eseguire la fotosintesi per produrre cibo dai nutrienti, quindi in cambio dei nutrienti che il fungo porta alla pianta, la pianta condivide un po 'del cibo che ricava dai nutrienti.

È probabile che tu abbia visto funghi micorrizici nel terreno. Potresti averli scambiati per radici perché spesso appaiono come fili lunghi, sottili e bianchi impigliati tra le vere radici della pianta.

Che cosa sono le micorrize?

I funghi micorrizici includono molte specie di funghi, come i funghi. Hanno tutti lunghi filamenti che assomigliano a radici e crescono vicino a piante con cui possono condividere un rapporto benefico. Cercano piante che abbiano minuscoli frammenti di cibo che gocciolano dalle loro radici. Quindi si attaccano alla pianta ed estendono i loro filamenti in parti del terreno circostante che la pianta non può raggiungere.

Una pianta esaurirebbe presto la sua piccola area di terreno circostante di nutrienti, ma con l'aiuto di funghi micorrizici, le piante traggono beneficio dai nutrienti e dall'umidità che si trovano più lontano da casa. Inoltre, producono glomalina, una glicoproteina che aiuta a stabilizzare il suolo.

Non tutte le piante rispondono alle micorrize. Gli orticoltori noteranno che il loro mais e i loro pomodori prosperano quando ci sono funghi micorrizici nel terreno, mentre le verdure a foglia verde, in particolare i membri della famiglia delle brassiche, non mostrano alcuna risposta. Anche gli spinaci e le barbabietole resistono ai funghi micorrizici. Nel terreno dove crescono queste piante resistenti, i funghi micorrizici alla fine si estinguono.

Informazioni sui funghi micorrizici

Ora che sai cosa possono fare i funghi micorrizici per il tuo giardino, probabilmente ti starai chiedendo come introdurlo nel tuo terreno. La buona notizia è che, a meno che tu non stia usando terriccio sterile, probabilmente ne hai un po '. Sono disponibili emendamenti micorrizici commerciali e possono aiutare il terriccio a sviluppare gli emendamenti, ma non sono necessari nel paesaggio.

Ecco alcune cose che puoi fare per aiutare i funghi micorrizici a stabilirsi nel tuo paesaggio:

  • Smetti di usare fertilizzanti fosfatici, che hanno un effetto negativo sui funghi.
  • Evita di annaffiare eccessivamente il giardino.
  • Modifica il terreno con materia organica, come compost e muffa fogliare.
  • Evita di lavorare troppo il terreno il più possibile.
Immagine di hsvrs

Lascia un commento