Che cos’è un’azalea occidentale: scopri come coltivare piante di azalee occidentali

Sia i rododendri che le azalee sono luoghi comuni lungo la costa del Pacifico. Una delle varietà più comuni di questi è la pianta dell'azalea occidentale. Continua a leggere per scoprire cos'è un'azalea occidentale e suggerimenti su come coltivare piante di azalee occidentali.

Cos'è un'azalea occidentale?

Le piante di azalee occidentali (Rhododendron occidentale) sono arbusti decidui di circa 3-6 piedi (1-2 m.) Di altezza e larghezza. Si trovano comunemente in zone umide come lungo la costa o lungo i corsi d'acqua.

Sfogliano in primavera, seguite da brillanti fiori di fiori profumati nella tarda primavera, da maggio a giugno. I fiori a forma di tromba possono essere dal bianco puro al rosa pallido e occasionalmente contrassegnati da arancione o giallo. Questi sono portati in grappoli di 5-10 fioriture appariscenti.

I ramoscelli appena emergenti vanno dal rosso al marrone arancio ma, invecchiando, raggiungono un colore grigio-marrone.

Dove crescono le azalee occidentali?

Le piante di azalee occidentali sono uno dei due arbusti di azalee originari del Nord America occidentale.

Chiamata anche azalea della California, questa azalea si trova a nord nella costa dell'Oregon e nelle montagne meridionali della contea di San Diego, nonché nelle catene montuose di Cascade e Sierra Nevada.

R. occidentale è stato descritto per la prima volta dagli esploratori nel XIX secolo. I semi furono inviati a Veitch Nursery in Inghilterra nel 19, rendendo l'azalea occidentale direttamente responsabile dell'evoluzione delle azalee ibride decidue vendute oggi.

Arbusti di azalee occidentali in crescita

L'azalea nativa occidentale è nota per prosperare in terreni serpentini, terreni ricchi di magnesio e solitamente di ferro ma poveri di calcio. Solo alcune specie vegetali possono tollerare queste concentrazioni di minerali, che rendono gli arbusti nativi di azalee interessanti per diversi gruppi scientifici.

Questo non significa che anche tu non puoi coltivare l'azalea occidentale nel tuo paesaggio. L'azalea occidentale può essere coltivata nelle zone USDA 5-10.

Ha bisogno di abbastanza luce per fiorire bene, ma tollera l'ombra leggera e richiede un terreno acido, ben drenato e umido. Piantala in modo superficiale in un luogo protetto dai venti invernali.

Rimuovi i fiori spesi per promuovere una nuova crescita e attirare farfalle e colibrì.

Immagine di Andrei Stanescu

Lascia un commento