Problemi con le piante dell’orecchio di elefante: le orecchie di elefante influenzano le piante vicine

La pianta dell'orecchio di elefante tropicale è uno spettacolo da vedere e non molti dimenticheranno. Le foglie massicce e il rapido tasso di crescita delle orecchie di elefante rendono questa pianta perfetta per il massimo impatto in giardino. Le orecchie di elefante influenzano le piante vicine? Non ci sono proprietà alleopatiche nei cormi, ma questa può essere una pianta invasiva e le dimensioni eccessive possono porre problemi alle specie che vivono sotto il fogliame gigante. Scegliere la posizione giusta per la pianta e ripulire dopo che è caduta quelle congedo gigantesco dovrebbe ridurre al minimo qualsiasi problema nel giardino e mantenere il tuo giardino dell'orecchio di elefante amichevole con tutti gli altri abitanti del paesaggio.

Le mie orecchie da elefante stanno prendendo il sopravvento!

I fan delle piante con fogliame dovrebbero essere ben consapevoli del fascino dell'orecchio di elefante. Questo Arum tropicale è una scelta eccellente per i bordi del laghetto, aree leggermente ombreggiate e come schermi per nascondere oggetti antiestetici. Queste piante massicce possono crescere fino a 6 piedi di altezza con foglie che misurano 2 piedi di diametro.

In alcune zone, le orecchie di elefante sono considerate invasive e alcune precauzioni dovrebbero essere prese per mantenere le piante sottostanti libere da detriti. Altrimenti, i problemi con le piante dell'orecchio di elefante sono rari e le foglie che fanno affermazioni sono fogli attraenti per molti altri esemplari di fogliame e fioritura.

Per i giardinieri del nord, la domanda "le orecchie di elefante influenzano le piante vicine" non viene nemmeno posta. Questo perché stiamo lottando per mantenere in vita le piante durante l'inverno. La maggior parte delle colocasia è resistente alla zona 9 o 8 con una certa protezione da pacciamatura.

Nelle zone 7 e inferiori, i cormi devono essere scavati e svernati al chiuso. I giardinieri del sud, d'altra parte, saranno ben consapevoli dei problemi dell'orecchio di elefante e in alcuni casi potrebbero persino diffamare la pianta.

Essendo una specie tropicale, la Colocasia avrà un rapido tasso di crescita in condizioni di caldo se data un'adeguata acqua. Ciò significa che potresti avere un mostro di una pianta nelle regioni calde ed è possibile che l'esemplare gigante possa sfuggire alla coltivazione. Anche piccoli frammenti dei cormi possono ristabilire e colonizzare aree naturali. Le piante massicce possono quindi incoronare specie autoctone, rendendole una flora invasiva.

Altri problemi con le piante dell'orecchio di elefante

Il criterio più importante per la coltivazione della Colocasia è un terreno ben drenato e ricco di sostanze nutritive. Possono tollerare qualsiasi situazione di illuminazione, ma preferiscono siti screziati o parzialmente soleggiati. Gli enormi piccioli alti 4 piedi e spessi hanno un bel lavoro per sostenere le foglie grandi, quindi potrebbe essere necessario un po 'di picchettamento. Senza supporto, le foglie larghe hanno la tendenza a piegarsi e coprire le piante a crescita inferiore.

Sostituiscono anche le vecchie foglie man mano che la pianta matura. Ciò si traduce in un enorme fogliame caduto, che può essere un problema per tutte le piante sottostanti se lasciate a marcire sopra di esse. Semplicemente pulire di tanto in tanto e legare le foglie può rimuovere questi potenziali problemi all'orecchio di elefante.

Le malattie fungine così come le lumache e le lumache rappresentano i maggiori problemi di coltivazione, ma annaffiare la zona delle radici e impostare l'esca può ridurre gran parte del danno.

Colocasia in esecuzione e agglomerante

Le forme di crescita delle piante di colocasia sono qualcosa da tenere d'occhio quando si acquistano i cormi. Esistono forme di orecchio di elefante sia in esecuzione che agglomerate.

La classica Colcasia esculenta, o pianta di Taro, è un buon esempio di forma che corre. Queste piante producono stoloni sotterranei, che creano nuove colonie di piante mentre si radicano. Gli stoloni disturbati invieranno anche nuovi germogli. Questo forma rapidamente dense colonie di piante, un tratto eccellente in situazioni di coltivazione ma non così meraviglioso nel giardino paesaggistico. Le varietà in esecuzione possono far sembrare che le orecchie di elefante si stiano impadronendo delle aiuole.

I problemi con le orecchie di elefante sono pochi e relativamente facili da affrontare fintanto che la pianta non sfugge alla coltivazione o si impossessa del giardino. Il rapido e impressionante tasso di crescita dell'orecchio di elefante è facile da controllare se metti in vaso i cormi. Nei giardini del nord, questo rende anche facile portare la pianta in casa per lo svernamento.

Lascia un commento