Cimare le piante di luffa – come potare una vite di luffa

Hai presente quelle adorabili spugne leggermente graffianti che esfoliano e rinvigoriscono la tua pelle sotto la doccia? Le spugne Luffa sono un prezioso segreto di bellezza e completamente naturali. Provengono da una varietà di zucca che cresce nelle regioni tropicali e subtropicali. Le viti sono facili da coltivare nelle regioni di lunga stagione. I luffas hanno bisogno di potature? Continuate a leggere per saperne di più.

Luffas ha bisogno di potatura?

La potatura delle viti di luffa non è necessaria ma può aiutare le giovani piante a mandare più viti e promuovere i gambi più robusti per la produzione di frutta.

Coltivare zucche luffa è abbastanza facile a condizione che tu abbia una stagione di crescita molto lunga. Richiedono fino a 200 giorni senza gelo per maturare e possono far crescere numerosi steli pieni di frutti pesanti, lunghi fino a 2 piedi (61 cm). Le viti hanno bisogno di molto addestramento e di un robusto sistema a traliccio su cui crescere. Queste viti possono raggiungere i 25 piedi (8 m.) O più verso la fine della stagione.

Fortunatamente, tagliare presto le piante di luffa aiuterà a mantenere la lunghezza a una dimensione gestibile e aiuterà con l'allenamento degli steli. La potatura della Luffa non è necessaria se non ti dispiace una vite mostruosa con frutti sporadici. Tuttavia, per piante facilmente controllabili e più frutti, tagliare le piante di luffa quando sono giovani aiuterà gli steli a crescere in modo più ordinato e a produrre più gemme. Promuove anche il flusso d'aria e riduce al minimo i parassiti e le malattie.

Come potare una Luffa

Durante la potatura delle viti di luffa, tieni presente le dimensioni dell'area in cui cresceranno e quanti di questi frutti molto versatili vorrai. L'idea è di consentire agli steli di raggiungere il tuo sistema a traliccio promuovendo il flusso d'aria e lo spazio per la crescita dei frutti di grandi dimensioni senza urtarsi l'un l'altro.

Utilizzare strumenti di taglio molto affilati e puliti per la potatura della luffa. Ciò contribuirà a prevenire malattie e danni nei siti di taglio. Per tagliare le giovani piante, attendi che ci siano almeno quattro steli e taglia tutti i primi steli sullo stelo principale. Continua ad allenarti sul traliccio e lascia crescere gli steli. Pizzica i primi fiori che sono maschi. I fiori femminili si sviluppano successivamente e formeranno il frutto.

Se vuoi un insieme più piccolo di viti, potalo fino a un nodo di crescita. Puoi facilmente tenere sotto controllo la pianta in questo modo, a patto di avere ancora molti frutti sulle viti inferiori. Per dare spazio alle piante per crescere, potresti dover eliminare quelle che si trovano in gruppi. Ciò consentirà ai frutti più grandi di maturare completamente senza danni.

Immagine di Thanaphong Araveeporn

Lascia un commento