Coltivazione di jostaberry: scopri i suggerimenti e le informazioni sulla coltivazione di jostaberry

C'è un nuovo ragazzo nel berry patch. Jostaberry (pronunciato yust-a-berry) deriva da un complesso incrocio tra il cespuglio di ribes nero e la pianta di uva spina, che combina il meglio di entrambi i genitori. Fornisce un raccolto più generoso del cespuglio avaro di ribes senza quelle fastidiose spine di uva spina. Continua a leggere per ulteriori informazioni sull'albero di jostaberry.

Coltivazione di Jostaberry

I giardinieri in Europa hanno sempre piantato più cespugli di uva spina e ribes nero rispetto ai giardinieri del Nord America. I giardinieri americani possono essere scoraggiati dal sapore aspro delle bacche e dalla suscettibilità dei cespugli di ribes alle malattie. I Jostaberries (Ribes nidigrolaria), d'altra parte, non condividono questi problemi.

Le bacche sono dolci e saporite quando sono mature, hanno un sapore come uva spina dolce con un leggero sapore di ribes nero. E prendersi cura dei jostaberries è facile poiché coloro che hanno sviluppato l'arbusto includevano una resistenza o un'immunità incorporata alla maggior parte delle malattie delle bacche.

Ma le bacche hanno ancora una certa distanza da percorrere prima di eguagliare la popolarità di mirtilli e fragole. Se provi a fornire informazioni sull'albero di jostaberry ai vicini, la risposta più probabile sarà: "Cos'è un jostaberry?" Forse dopo aver provato alcune delle tue bacche dolci, tuttavia, saranno pronte per coltivarne alcune.

Suggerimenti per la coltivazione di Jostaberry

Gli arbusti di Jostaberry crescono velocemente e vivono a lungo nelle zone di rusticità USDA da 3 a 8, sopravvivendo a temperature fino a meno 40 gradi Fahrenheit (-40 C.).

Richiedono un luogo con terreno ben drenato, leggermente acido e un alto contenuto organico. È una buona idea mescolare il compost organico nel terreno prima di piantare.

Per una migliore coltivazione di jostaberry, distanzia i cespugli di circa 6 piedi l'uno dall'altro. Mettili dove avranno l'ombra pomeridiana nei climi più caldi.

Prendersi cura dei jostaberries significa concimarli a fine inverno o all'inizio della primavera con lo stesso compost organico che hai lavorato nel terreno per preparare la semina. Più o meno nello stesso periodo, elimina i rami morti o spezzati e rimuovi alcune delle canne più vecchie a livello del suolo per incoraggiare bacche più grandi e più dolci.

Che cosa vale la pena considerare una cultivar di Jostaberry?

Per anni la coltivazione del jostaberry è stata limitata alla cultivar Josta, che è ancora tra le varietà più apprezzate in questo paese. Negli ultimi anni, l'USDA ha prodotto nuove varietà di jostaberry che hanno un sapore migliore e un colore più intenso.

Ecco alcune cultivar di jostaberry che vale la pena provare:

  • Prova "Orus 8" per un ottimo consumo di bacche se non ti dispiace le poche spine che la cultivar produce.
  • "Red Josta" è un'altra cultivar produttiva con bacche molto dolci e riflessi rossi.
  • Se vuoi bacche grandi e viola, "Jogranda" è una cultivar da guardare, ma nota che i rami cadenti spesso hanno bisogno di supporto.
Immagine di Rafomundo

Lascia un commento