Coltivazione di ortaggi invernali – come coltivare ortaggi in una serra

Se sei come la maggior parte dei giardinieri, probabilmente sei pronto per mettere le mani sulla terra entro la metà dell'inverno. Se installi una serra per hobby vicino a casa tua, potresti essere in grado di realizzare quel desiderio praticamente ogni giorno dell'anno. Coltivare ortaggi in una serra per hobby consente loro di estendere la stagione, a volte di mesi, offrendoti un'opportunità di giardinaggio tutto l'anno. Anche se non puoi coltivare tutte le verdure in una serra 12 mesi all'anno, puoi piantare ortaggi freschi e lasciarli crescere nel peggiore dei periodi invernali con un semplice sistema di riscaldamento installato.

Come coltivare le verdure in una serra

Le piante di ortaggi in serra potrebbero finire per crescere più velocemente e più forti di quelle coltivate in un giardino tradizionale, perché darai loro l'ambiente ideale per la crescita. Quando fuori è sotto lo zero, i collettori solari passivi e i piccoli riscaldatori possono lasciare l'interno di una serra fresco ma perfettamente vivibile per la maggior parte delle verdure primaverili. Nella calura estiva, i ventilatori e altre unità di raffreddamento possono proteggere le piante teneri dal caldo torrido di un clima meridionale.

Puoi coltivare piante orticole in serra direttamente nel terreno all'interno del recinto, ma il giardinaggio in container è un uso più efficiente dello spazio. Puoi sfruttare tutte e tre le dimensioni posizionando fioriere sugli scaffali, utilizzando sistemi a traliccio per piante di vite e fioriere sospese per viti più piccole, come pomodorini e fragole.

Coltivazione di ortaggi invernali

La coltivazione di verdure invernali per le serre è possibile perché la maggior parte delle piante della stagione fredda può tollerare temperature vicine al congelamento, purché il loro terreno non sia fangoso. Il giardinaggio in container risolve questo problema dando alle piante un perfetto mix di terriccio.

Se hai intenzione di coltivare ortaggi invernali quando costruisci la tua serra, aggiungi un collettore solare passivo come un muro di brocche d'acqua dipinte di nero. Questo raccoglierà il calore solare durante il giorno e lo rifletterà nella serra di notte, aiutando a prevenire il congelamento. Aggiungi un piccolo riscaldatore aggiuntivo, a propano o elettrico, per i giorni più freddi dell'anno.

Dopo aver costruito la serra, sperimenta il posizionamento delle piante per le migliori condizioni di crescita per ciascuna varietà. Le piante di stagione fresca come piselli, lattuga, broccoli, carote e spinaci hanno tutte esigenze leggermente diverse e spostarle nel recinto è il modo migliore per trovare ciò che funziona meglio con ogni pianta.

Immagine di KateMonkey

Lascia un commento