Coltivazione di piante di edera svedese: scopri la cura delle piante d’appartamento di edera svedese

L'edera svedese (Plectranthus australis) è una popolare pianta d'appartamento con cesto appeso originaria dell'Australia settentrionale e delle isole del Pacifico. La pianta è favorita per il suo bel portamento finale. Inoltre, noto come begonia svedese e charlie strisciante (da non confondere con l'erba charlie strisciante), molti giardinieri incorporano questa edera come un annuale in contenitori o la usano come copertura del terreno nel giardino.

Le foglie di una pianta di edera svedese in crescita sono lucide con bordi smerlati. I fiori tubolari dal malva al bianco compaiono in primavera per tutta l'estate, ma non sono così appariscenti come il fogliame drammatico. La facile cura delle piante d'appartamento dell'edera svedese le rende perfette anche per i giardinieri più principianti.

Come coltivare una pianta d'appartamento di edera svedese

Imparare a coltivare una pianta d'appartamento di edera svedese non è affatto difficile. In effetti, coltivare piante di edera svedese al chiuso è un progetto eccellente per i giardinieri principianti.

L'edera svedese dà il meglio in un terriccio leggero e argilloso con un po 'di perlite mescolata per aiutare con il drenaggio.

La pianta prospererà in un luogo che riceve una luce intensa e indiretta tutto l'anno.

Date queste condizioni, questa pianta crescerà molto rapidamente con poca cura o manutenzione dell'edera svedese.

Cura delle piante d'appartamento dell'edera svedese

La cura dell'edera svedese comporta il mantenimento di una temperatura ambiente costante tra 60 e 75 F. (16-24 C.) tutto l'anno.

Innaffia l'edera una volta alla settimana e assicurati di lasciare asciugare leggermente il terreno tra un'annaffiatura e l'altra. È necessario un buon drenaggio, quindi non lasciare che l'edera si sieda nell'acqua.

Nutri le piante di edera svedese una volta ogni due settimane durante la primavera e l'estate e una volta al mese durante l'autunno e l'inverno. Utilizzare un fertilizzante liquido completo per piante d'appartamento e seguire le indicazioni.

Pizzica le punte della vite dopo la fioritura per evitare che la pianta diventi troppo leggiadra. Rinvasare l'edera svedese ogni due o tre anni.

Propagazione dell'edera svedese

Il modo migliore per propagare l'edera svedese è attraverso le talee. Assicurati di tagliare una sezione di gambo sana con una corona di foglie all'estremità. Rimuovi le estremità inferiori del fogliame per esporre uno stelo nudo. Immergere la talea nell'ormone radicante e metterla in un contenitore preparato con terriccio.

Per un migliore sviluppo delle radici, posizionare le talee alla luce solare indiretta. Spruzza spesso le talee con acqua o posiziona della plastica trasparente sulla pentola per trattenere l'umidità e l'umidità. Le radici dovrebbero formarsi in tre settimane con nuove piante che si formano dalla base. Trapiantare singole piante e scartare la vecchia foglia.

Immagine di Mariya Chichina