Come controllare i parassiti sulle piante di lattuga – insetti nocivi che attaccano la lattuga

Qualsiasi varietà di lattuga è abbastanza facile da coltivare; tuttavia, la maggior parte delle varietà è suscettibile agli insetti nocivi che attaccano la lattuga e la uccidono completamente o provocano danni irreparabili. Continua a leggere per saperne di più su questi parassiti e quando può essere necessario un insetticida di lattuga per il controllo.

Parassiti comuni della lattuga

Esistono numerosi parassiti che attaccano le piante di lattuga. Alcuni dei parassiti della lattuga più comuni sono:

  • Afidi
  • Armyworms
  • Earworms del mais
  • Grilli
  • Darkling beetles
  • Coleotteri delle pulci
  • Symphylans giardino
  • Grasshoppers
  • Minatori di foglie
  • Nematodi
  • Lumache e lumache
  • Tripidi
  • Punteruolo vegetale
  • Mosche bianche

A seconda del clima e della regione, potresti trovare uno o tutti questi parassiti sulle piante di lattuga. Come puoi vedere, non solo stai bramando verdure tenere, ma ogni insetto in città ha dei disegni sulla tua romaine.

Suggerimenti per il controllo dei parassiti della lattuga

Ecco alcune cose da cercare e suggerimenti su come controllare alcuni dei suddetti insetti nocivi della lattuga:

Afidi - Gli afidi rappresentano una minaccia quadrupla. Per prima cosa succhiano l'acqua e le sostanze nutritive dal tessuto vegetale, provocando l'arricciatura delle foglie e la scomparsa delle giovani piante. In secondo luogo, sono spesso parassitati e gli afidi morti non sciacquano via le foglie. In terzo luogo, gli afidi agiscono come vettori di virus spesso aiutando nell'introduzione di malattie come il mosaico di lattuga. Infine, gli afidi depositano quantità significative di melata sulle foglie, che favoriscono la crescita della muffa fuligginosa.

Un metodo per controllare gli afidi consiste nell'introdurre o incoraggiare predatori naturali come coleotteri, alette di pizzo, insetti damigella, larve dei fiori, vespe parassite e uccelli. Anche il sapone per l'orticoltura o l'olio di neem possono essere usati per controllare la popolazione di afidi. Non ci sono insetticidi sistemici per controllare gli afidi.

Bruchi - Il gruppo più dannoso di insetti nocivi che attaccano la lattuga sono quelli della famiglia Lepidoptera (bruchi), che comprende molte varietà di cutworm, armyworm, mais earworm e cavolo cappuccio. Ogni tipo ha un'abitudine alimentare diversa con diversi cicli di vita che si nutrono di diverse aree di lattuga, ma il risultato è lo stesso: fogliame bucato e mutilato, persino mangiato nella sua interezza. Alcuni lepidotteri hanno predatori naturali che possono essere incoraggiati; altrimenti, trovare un insetticida efficace potrebbe essere la risposta.

Tripidi - I tripidi possono interessare l'intera pianta di lattuga in tutte le sue fasi di crescita e finire per causare la malformazione delle foglie. Sono anche vettori di alcune malattie della lattuga.

Minatori di foglie - I minatori fogliari inseriscono le uova nella superficie fogliare superiore, che a loro volta diventano vermi. L'uso dell'insetticida spinosad nell'agricoltura commerciale ha visto una riduzione dell'infestazione, anche se, nonostante tutto, alcune prove ora indicano la loro resistenza ad esso.

coleotteri - Le varietà di coleotteri sono per la maggior parte insetti che infettano il suolo; le loro larve si schiudono nel terreno e spesso si nutrono delle radici delle piante di lattuga.

Lumache e lumache - Lumache e lumache adorano la tenera e giovane lattuga verde e possono cancellare voracemente ogni accenno di piantine quasi non appena vengono piantate. Si nascondono durante le ore diurne tra erbacce, detriti vegetali, pietre, assi, copertura del terreno e qualsiasi cosa vicino al suolo. Quindi, è importante mantenere un'area pulita intorno ai germogli di lattuga per scoraggiarli. Inoltre, utilizzare l'irrigazione a goccia per ridurre l'umidità e le aree umide in cui si riuniscono queste creature. Alcuni tipi di piante come nasturzi, begonie, fucsie, gerani, lavanda, rosmarino e salvia sono evitati da lumache e lumache, quindi includere queste piante tra o vicino alle file di lattuga dovrebbe aiutare.

Trappole, esche organiche e posizionamento di barriere sono tutti strumenti utili per la rimozione di lumache e lumache. Innaffia leggermente l'area per incoraggiare le lumache e le lumache a uscire e ad esca nel pomeriggio o in prima serata. Se non sei schizzinoso, un metodo efficace di rimozione è quello di strappare a mano gli insetti dalle aree abitabili due ore dopo il tramonto con l'aiuto di una torcia.

Insetticidi della lattuga o controllo chimico

Se i controlli colturali come l'uso di pacciame o la rimozione di detriti e vegetazione e controlli biologici come la predazione naturale non stanno gestendo il problema dei parassiti della lattuga, potrebbe essere necessario ricorrere a controlli chimici.

L'azadiractina, un composto naturale derivato dall'albero del neem, è efficace contro bruchi e afidi. Il Bacillus thuringiensis è un batterio naturale del suolo, che può aiutare nell'eradicazione dei bruchi.

Spinosad è usato per controllare le larve di lepidotteri e le minatrici fogliari. Il suo utilizzo negli anni; tuttavia, ha provocato resistenza in alcune specie di insetti. I composti contenenti metossifenozide sono anche usati per controllare l'infestazione dei bruchi.

Immagine di tepico

Lascia un commento