Come far fruttare il frutto del drago – cosa fare quando la tua pitaya non frutterà

Il frutto del drago, spesso chiamato anche pitaya, è l'affascinante frutto dall'aspetto completamente tropicale che potresti aver visto sul mercato. Questo frutto rosa brillante e squamoso proviene da un cactus lungo e tortuoso con lo stesso nome. A condizione che tu abbia temperature calde e abbastanza spazio, puoi coltivare un cactus del frutto del drago a casa. Ma cosa fai se la tua pitaya non frutterà? Continua a leggere per saperne di più sui motivi per cui il frutto del drago non si svilupperà e su come far sì che il frutto del drago produca frutti.

Motivi per assenza di frutta su Pitaya Cactus

Ci sono alcuni possibili motivi per cui la tua pitaya non fruttifica. La causa più probabile sono le condizioni di crescita inadeguate. Il cactus del frutto del drago è una pianta tropicale, il che significa che ama il calore. Se le temperature sono inferiori a 65 F. (18 C.), è improbabile che la tua pianta formi fiori. Se fa freddo, porta la tua pianta in casa o, meglio ancora, spostala in una serra per cercare di indurre la produzione di fiori e frutta.

Un altro problema comune è la luce. Una pitaya ha bisogno di molta luce per fruttificare, e soprattutto se tieni la tua in casa, potrebbe non essere sufficiente. Assicurati che la tua pianta si trovi in ​​un punto che riceva 6 ore di sole al giorno. Se non riesci a gestirlo al chiuso, posizionalo sotto luci intense.

È anche possibile che il tuo frutto del drago non sviluppi frutti a causa della mancanza di umidità. Poiché è un cactus, molti giardinieri presumono che la pitaya non abbia bisogno di molta acqua. Infatti, ama che il suo terreno sia mantenuto costantemente umido e dovrebbe ricevere circa 2.5 cm di acqua a settimana.

I frutti del drago di solito si sviluppano solo in estate, quando le temperature sono alte e le giornate sono lunghe. Se è inverno, probabilmente non vedrai alcun frutto. Aumentando gli elementi di cui sopra, tuttavia, è possibile prolungare leggermente la stagione di fruttificazione.

Come ottenere Dragon Fruit

I cactus Pitaya raggiungono la maturità rapidamente e con la dovuta cura dovrebbero produrre frutta per 20-30 anni. La cura adeguata è fondamentale, però. Le piante sono molto lunghe e possono raggiungere i 40 piedi (12 m.) Di lunghezza. Per incoraggiare la fruttificazione, dovresti dare al tuo cactus un traliccio alto e robusto su cui arrampicarsi.

Rimuovere sempre i rami danneggiati o morenti. Potare le punte dei rami più alti per favorire una maggiore crescita laterale e lo sviluppo dei frutti.

Immagine di ieang