Come innaffiare alberi appena piantati: quando dovrei annaffiare nuovi alberi

Quando pianti nuovi alberi nel tuo giardino, è molto importante dare ai giovani alberi un'eccellente cura culturale. Annaffiare un albero appena trapiantato è uno dei compiti più importanti. Ma i giardinieri hanno domande su come farlo al meglio: quando dovrei innaffiare nuovi alberi? Quanto innaffiare un nuovo albero?

Continua a leggere per trovare le risposte a queste domande e altri suggerimenti su come prendersi cura di un albero appena piantato.

Irrigazione albero trapiantato

Il processo di trapianto è difficile su un albero giovane. Molti alberi non sopravvivono allo shock di un trapianto e il motivo principale è l'acqua. Troppa poca irrigazione ucciderà un albero appena piantato, ma lo stesso farà l'acqua in eccesso se l'albero è autorizzato a sedersi al suo interno.

Perché annaffiare un albero appena trapiantato è una questione così importante? Tutti gli alberi assorbono l'acqua dalle loro radici. Quando compri un albero giovane da piantare nel tuo cortile, il suo apparato radicale è stato tagliato molto indietro, indipendentemente da come l'albero è presentato. Gli alberi a radice nuda, gli alberi appallottolati e gli alberi portacontainer richiedono tutti un'irrigazione regolare e costante fino a quando i loro sistemi di radici non si ristabiliscono.

L'irrigazione di un albero appena piantato dipende da cose come la quantità di pioggia che si ottiene nella tua zona, le condizioni del vento, le temperature, la stagione e quanto bene drena il terreno.

Quando dovrei annaffiare nuovi alberi?

Ogni fase dei primi anni di un albero trapiantato ha esigenze di irrigazione, ma nessuna è più importante del tempo effettivo di piantagione. Non vuoi che l'acqua dell'albero venga stressata in nessun momento del processo.

Innaffia abbondantemente prima di piantare, al momento della semina e il giorno dopo la semina. Questo aiuta a sistemare il terreno e sbarazzarsi di grandi sacche d'aria. Innaffia quotidianamente per la prima settimana, poi due volte a settimana per il mese successivo. Prenditi il ​​tuo tempo e assicurati che l'acqua assorba l'intera zolla.

Inoltre, prova ad annaffiarli più tardi la sera, dopo che il caldo della giornata si è placato. In questo modo, l'acqua non evaporerà immediatamente e le radici avranno buone possibilità di assorbire parte di quell'umidità.

Quanto dovrei innaffiare nuovi alberi?

Innaffia gradualmente meno frequentemente fino a quando, a circa cinque settimane, dai l'acqua all'albero ogni sette o 14 giorni. Continua così per i primi anni.

La regola pratica è che dovresti continuare a fornire acqua a un albero appena piantato fino a quando le sue radici non si sono stabilite. Quel periodo dipende dalle dimensioni dell'albero. Più grande è l'albero al momento del trapianto, più tempo ci vorrà per stabilire un sistema di radici e più acqua avrà bisogno di ogni irrigazione.

Un albero che ha un diametro di circa 1 pollice (2.5 cm) impiegherà circa 18 mesi per stabilirsi, richiedendo circa 1.5 litri di acqua ad ogni irrigazione. Un albero di 6 cm di diametro impiegherà circa 15 anni e avrà bisogno di circa 9 galloni ad ogni annaffiatura.

Immagine di v_zaitsev