Conservazione dei bulbi da fiore: come si conservano i bulbi nel sud

Mentre molti bulbi da fiore vengono conservati durante l'inverno, in alcune zone potrebbe non essere necessario conservare i bulbi. In molti climi meridionali, come la zona 7 e le regioni più calde, non è necessario conservare i bulbi da fiore, ad eccezione delle varietà resistenti, che richiedono un periodo di raffreddamento per una crescita ottimale.

Stoccaggio invernale di lampadine tenere nel sud

I bulbi teneri, che includono la maggior parte delle varietà a fioritura estiva (dalia, caladium, gladiolo, tuberosa, orecchio di elefante, ecc.) Normalmente richiedono il sollevamento ogni autunno per essere svernati al chiuso. Nel sud, gli inverni sono tipicamente miti, quindi la maggior parte dei bulbi può essere svernata nel terreno.

Con un'adeguata protezione invernale, la stragrande maggioranza di questi bulbi continuerà a prosperare e moltiplicarsi anno dopo anno. Questa protezione invernale spesso comporta generose applicazioni di pacciame, come paglia, corteccia sminuzzata o muffa fogliare. Il pacciame non solo aiuta a isolare i bulbi teneri dalle fresche temperature invernali, ma aiuta anche con la crescita prematura durante i periodi caldi che si verificano comunemente durante la fine dell'inverno e l'inizio della primavera.

Sebbene il rimessaggio invernale dei teneri bulbi nelle regioni più meridionali non sia necessario, sollevarli non farà male, se scegli di farlo ancora. Possono essere facilmente sollevati con una forchetta da giardino o una pala a vanga prima della completa fustellatura del loro fogliame. Rompi i ciuffi e separa i bulbi, lasciandoli asciugare un po 'prima di riporli, di solito circa una settimana o due in un luogo fresco e asciutto.

Quindi, tagliare il fogliame, scrollarsi di dosso il terreno rimanente e imballare i bulbi in muschio di torba secco o trucioli di legno in un sacchetto di carta marrone o in una scatola di cartone. Mettili in una zona buia con temperatura ambiente fresca, come un seminterrato, fino alla primavera.

Bulbi di fioritura autunnale nel sud

Alcuni bulbi a fioritura autunnale sono trattati come teneri bulbi nel sud. Questi possono includere varietà di crinum, canna e dalia esotica. Di solito vengono sollevati e immagazzinati durante l'inverno; tuttavia, nel sud, questo non è sempre necessario.

Anche altre varietà a fioritura autunnale, come il croco autunnale, il nerine e il ciclamino, possono essere lasciate nel terreno. Molti di questi, come il croco autunnale e il ciclamino, possono effettivamente tollerare le fresche temperature invernali. La migliore protezione invernale per questi bulbi, come per le varietà estive tenere, è il pacciame.

Come si conservano le lampadine resistenti?

A causa della mancanza di inverni freddi nel sud, i bulbi resistenti a fioritura primaverile (tulipano, narciso, giacinto, ecc.) Sono spesso trattati come annuali. Questi bulbi generalmente richiedono un periodo di raffreddamento per produrre fioriture. Se i bulbi non ricevono un raffreddamento adeguato, potrebbe verificarsi una scarsa fioritura o del tutto assente.

Un altro aspetto negativo della coltivazione di bulbi resistenti nei climi meridionali è l'umidità. Le condizioni calde e umide possono causare la disintegrazione più rapida del fogliame del bulbo, il che rende difficile per i bulbi produrre energia sufficiente per una crescita e uno sviluppo sani.

Tuttavia, questo non significa che non puoi goderti le lampadine resistenti al sud. Devi semplicemente fornire loro un periodo di raffreddamento adeguato.

Molte varietà di bulbi a fioritura primaverile non produrranno fioriture un secondo anno nei climi meridionali. Pertanto, è necessario scavarli almeno ogni due anni per un periodo di raffreddamento di 8 settimane in frigorifero. Solleva i bulbi come faresti con varietà tenere dopo la fioritura e una volta che il fogliame è sbiadito in modo significativo. Lasciali asciugare un po 'e puliscili.

Quando si conservano bulbi di fiori come questi, in particolare varietà a tunica come narcisi e tulipani, assicurarsi di metterli in sacchetti ventilati (sacchetto di carta marrone, sacchetto a rete, ecc.) Con trucioli di legno e conservare i bulbi in frigorifero, lontano da frutta . In alternativa, puoi tirare su questi bulbi e scartarli, sostituendo i bulbi con quelli nuovi ogni anno, più o meno come faresti con le piante annuali.

Immagine di nociveglia

Lascia un commento