Cosa fa un tappetino termico: usare un tappetino termico per le piantine

Cos'è un tappetino termico per le piante e cosa fa esattamente? I tappetini termici hanno una funzione fondamentale che è quella di riscaldare delicatamente il terreno, favorendo così una germinazione più rapida e piantine forti e sane. Sono utili per radicare le talee. I tappetini termici sono commercializzati anche come tappetini di propagazione o tappetini riscaldanti per piantine, ma la funzione è la stessa. Continua a leggere per ulteriori informazioni e impara a utilizzare un tappetino termico per l'avvio dei semi.

Cosa fa un tappetino termico?

La maggior parte dei semi germina meglio a temperature comprese tra 70-90 F. (21-32 C.), anche se alcuni, come zucche e altre zucche invernali, hanno maggiori probabilità di germogliare a temperature del suolo comprese tra 85-95 F. (29-35 C. .). Molti non germoglieranno affatto se la temperatura del suolo scenderà sotto i 50 F. (10 C.) o sopra i 95 F. (35 C.).

In molti climi, le temperature non sono sufficientemente calde da far germogliare i semi, specialmente a fine inverno o all'inizio della primavera, i primi tempi di inizio dei semi. Tieni presente che il terreno umido è più fresco della temperatura dell'aria, anche in una stanza calda.

Potrebbe esserti consigliato di mettere i vassoi per semi in una finestra soleggiata, ma le finestre non sono costantemente calde all'inizio della primavera e potrebbero essere molto fredde di notte. I tappetini termici, che consumano pochissima elettricità, producono un calore delicato e costante. Alcuni tappetini termici per piante hanno anche termostati per regolare il calore.

Come usare un tappetino termico

Metti un tappetino riscaldante sotto i piatti di partenza del seme, i vassoi a celle o anche i singoli vasi. Sii paziente, poiché potrebbero essere necessari un paio di giorni prima che il tappetino riscaldi il terreno, specialmente con vasi profondi o grandi.

Controlla il terreno ogni giorno con un termometro. Anche i tappetini termici con termostati dovrebbero essere controllati di tanto in tanto per assicurarsi che i termostati siano precisi. Se il terreno è troppo caldo, solleva leggermente il vassoio o il contenitore con un pezzo di legno sottile o una presina. Le piantine possono diventare deboli e con le gambe lunghe con troppo calore.

In generale, dovresti rimuovere le piantine dal fuoco e metterle sotto una luce intensa subito dopo che germinano. Tuttavia, se la stanza è fresca, considera di tenere le piantine sui tappetini caldi finché la temperatura dell'aria non si riscalda. Potresti voler sollevare leggermente i contenitori per evitare il surriscaldamento, come suggerito sopra. Controlla quotidianamente l'umidità del terreno. Il terreno caldo si asciuga più velocemente del terreno fresco e umido.

Lascia un commento