Cos’è la malattia di pierce: informazioni sulla malattia di pierce nell’uva

Niente è frustrante come coltivare l'uva in giardino solo per scoprire che hanno ceduto a problemi come la malattia. Una di queste malattie dell'uva più spesso osservata nel sud è la malattia di Pierce. Continua a leggere per saperne di più sulla malattia di Pierce nell'uva e quali misure possono essere prese per prevenire o curare questa malattia.

Cos'è la malattia di Pierce?

Alcune specie di uva sono soggette a una malattia nota come malattia di Pierce. La malattia di Pierce nell'uva è il risultato di un tipo di batterio noto come Xylella fastidiosa. Questo batterio si trova nello xilema della pianta (i tessuti che conducono l'acqua) e si diffonde da pianta a pianta da un particolare insetto della linfa noto come tiratore scelto.

Sintomi della malattia di Pierce

Ci sono diversi segni che si verificano tra la metà e la fine dell'estate che indicano che la malattia è presente. Man mano che i batteri nello xilema crescono, blocca il sistema di conduzione dell'acqua. La prima cosa che può essere evidente è che le foglie diventano leggermente gialle o rosse sui margini.

Dopo questo, il frutto si raggrinzisce e muore, quindi le foglie cadono dalla pianta. Le nuove canne si sviluppano in modo irregolare. La malattia si diffonde e anche le piante che non pensavi fossero infette potrebbero mostrare segni nella prossima stagione.

Prevenire la malattia di Pierce

Una delle pratiche di gestione più comuni prevede l'irrorazione di insetticida nelle aree vicine al vigneto per ridurre il numero di insetti tiratori scelti.

Aiuta anche evitare vitigni molto sensibili, come Chardonnay e Pinot Nero, o giovani viti sotto i tre anni che sono piantati in un'area nota per avere precedenti problemi di infezione.

Si può risparmiare molta sofferenza per questa malattia se si piantano varietà di uva resistenti alle malattie. Piantare varietà resistenti è l'unico modo efficace al 100% per prevenire o controllare la malattia di Pierce.

Pierce's Disease Treatment

C'è poco che si può fare per quanto riguarda il trattamento della malattia di Pierce oltre a prendere misure preventive. Tuttavia, le viti che hanno avuto sintomi per più di un anno dovrebbero essere rimosse durante la stagione dormiente. Anche le viti che mostrano sintomi fogliari dovrebbero essere rimosse. È imperativo che le viti malate vengano rimosse il prima possibile quando i primi sintomi sono evidenti. Ciò contribuirà a mantenere la diffusione dell'infezione al minimo.

Immagine di Rachel_S_Lee

Lascia un commento