Cos’è un giardino in bottiglia: consigli per creare giardini in bottiglia in vetro

Che tu sia a corto di spazio per il giardinaggio all'aperto o desideri semplicemente un giardino interno accattivante, i giardini delle bottiglie di vetro sono un modo spensierato per coltivare molte delle tue piante preferite. I giardini bottiglia sono eccellenti punti focali interni, specialmente se piantati con foglie colorate e trame diverse. Seguendo alcuni suggerimenti di base, il tuo orto in bottiglia sarà piantato e prospero in pochissimo tempo. Continuate a leggere per saperne di più.

Cos'è un Bottle Garden?

I giardini in bottiglia sono essenzialmente la stessa cosa dei terrari. Ognuna è una piccola serra che sostiene un ecosistema di piante in miniatura.

Il primo passo nella creazione di giardini di bottiglie in vetro è selezionare la bottiglia. Le bottiglie trasparenti lasciano entrare la maggior parte della luce solare, quindi se scegli una bottiglia colorata, devi selezionare piante che tollerano livelli di luce medio-bassi.

Bottiglie con aperture abbastanza grandi da contenere la mano facilitano la semina. Altrimenti, dovrai usare le bacchette o un cucchiaio a manico lungo per lavorare il terreno all'interno della bottiglia e piantare. Assicurati solo che l'apertura della bottiglia sia abbastanza ampia da consentire alle piante di attraversarla. Allo stesso modo, potresti optare per bottiglie di soda di plastica trasparente e semplicemente tagliare un'apertura per far entrare le tue piante. Anche i barattoli di vetro funzionano bene.

Lava l'interno e l'esterno della bottiglia e lasciala asciugare, poiché rimuove le sostanze tossiche che potrebbero danneggiare le piante. Il terreno asciutto non si attacca ai lati di una bottiglia asciutta e puoi rimuovere la polvere dai lati quando innaffi.

Creare giardini in una bottiglia

Le piante da giardino in bottiglia richiedono terreno poroso. Questo riduce il marciume e consente all'aria di raggiungere le radici. Puoi migliorare il drenaggio del tuo terreno aggiungendo un pollice di ghiaia di piselli sul fondo della bottiglia e aggiungendo un piccolo strato di carbone orticolo sopra. Il carbone riduce gli odori acidi creati dalla decomposizione.

Strato la miscela di ghiaia con 2-4 pollici di un ricco terriccio. Distribuire uniformemente il terreno sulla ghiaia utilizzando un cucchiaio a manico lungo. L'uso di un terreno ricco riduce o elimina la necessità di concimare.

Pianta prima le piante a crescita bassa, procedendo fino alla più alta. Se è difficile mettere in posizione le piante rimanenti, avvolgerle in un imbuto di carta e farle passare attraverso l'apertura della bottiglia e in posizione. Rassoda il terreno intorno alle piante.

Spruzzare le piante e il terreno con acqua tiepida fino a quando non sono umidi. Innaffia di nuovo solo quando il terreno diventa asciutto o le piante iniziano ad appassire. Posiziona la bottiglia lontano dalla luce solare diretta.

Lasciare aperto il tappo della bottiglia per diverse settimane per ridurre la condensa e quindi sigillarlo con un tappo di sughero o un tappo adatto. L'unica altra manutenzione è rimuovere il fogliame morto prima che marcisca.

Piante adatte per un giardino in bottiglia

La vegetazione tropicale a bassa crescita è una buona pianta da giardino in bottiglia perché prospera in condizioni umide. Assicurati di utilizzare piante con esigenze simili.

Le scelte adatte includono:

  • Crotone
  • Pianta a pois
  • Felce capelvenere meridionale
  • Pianta di preghiera
  • Muschio del club
  • Piante Ti

Le piante da fiore non crescono bene nei giardini delle bottiglie, poiché l'umidità in eccesso può far marcire i fiori.

Joyce Starr possiede e gestisce un'attività di consulenza e progettazione del paesaggio da 25 anni. È una precedente professionista certificata di orticoltura e giardiniera per tutta la vita, condividendo la sua passione per tutto ciò che è verde attraverso la sua scrittura.

Immagine di Eurngkwan

Lascia un commento