Cos’è una pianta trachyandra: informazioni sulle piante trachyandra

Se stai cercando una pianta più esotica da coltivare, prova a coltivare piante di Trachyandra. Cos'è una Trachyandra? Esistono diverse specie di questa pianta che si trovano in Sud Africa e Madagascar. Il seguente articolo contiene informazioni sulla pianta di Trachyandra su diverse specie e suggerimenti sulla coltivazione di piante grasse Trachyandra, se sei abbastanza fortunato da trovarne una.

Cos'è una Trachyandra?

Trachyandra è un genere di piante simili all'Albuca. La maggior parte delle specie proviene dal Capo Occidentale dell'Africa. Sono piante perenni tuberose o rizomatose. Le foglie sono carnose (succulente) e talvolta pelose. Molte delle piante di Trachyandra sono piccole e arbustive come con fiori fugaci (ogni fioritura dura meno di un giorno) bianchi a forma di stella.

La perenne tuberosa Trachyandra falcata si trova lungo la costa occidentale del Sud Africa. È anche chiamato "veldkool", che significa cavolo cappuccio, poiché le punte dei fiori vengono mangiate come ortaggi dagli indigeni della regione.

T. falcata ha foglie larghe a forma di falce e coriacee con steli eretti e robusti che sporgono dalla base del fusto. I fiori bianchi sono arrossati di una sfumatura rosa tenue con una linea marrone distintiva che corre lungo la lunghezza del fiore.

Altre specie includono Trachyandra hirsutiflora e Trachyandra saltii. T. hirsuitiflora si trova lungo le distese sabbiose e le alture più basse del Capo Occidentale del Sud Africa. È una pianta perenne rizomatosa con un portamento lineare che cresce fino a circa 24 pollici (61 cm) di altezza. Fiorisce dalla fine dell'inverno alla primavera con un eccesso di fiori dal bianco al grigio.

T. saltii si trova lungo le praterie dell'Africa meridionale. Cresce fino a un'altezza di circa 20 pollici (51 cm) e ha un portamento erboso con un unico stelo e fiori bianchi che sbocciano nel pomeriggio e si chiudono al tramonto.

Un'altra specie di questa pianta è Trachyandra tortilis. T. tortilis ha un'abitudine incredibile. Cresce da un bulbo e si trova lungo il Capo settentrionale e occidentale del Sud Africa in terreni sabbiosi o rocciosi ben drenati.

A differenza delle foglie erette di altre varietà di questa pianta, T. tortilis ha foglie nastriformi che si piegano e si avvolgono, variando da pianta a pianta. Cresce fino a 10 pollici (25 cm.) Di altezza con da tre a sei foglie che arrivano a circa quattro pollici (10 cm.) Di lunghezza. I fiori di questa specie vegetale sono rosa pallido striati di verde e sono portati su una punta multi-ramificata.

Coltivazione di piante grasse Trachyandra

Queste piante sono in realtà considerate piuttosto rare nella coltivazione, quindi se ti capita di trovarne una, potrebbe essere un'aggiunta costosa alla tua collezione di piante esotiche. Dal momento che sono originari del Sud Africa, sono più spesso coltivati ​​in casa come piante d'appartamento in terriccio ben drenante.

Inoltre, questi sono coltivatori invernali, il che significa che la pianta andrà in letargo in estate, morendo per circa un mese. Durante questo periodo, dovresti fornire solo acqua minima, forse una o due volte, e tenerla in un'area calda e ben ventilata.

Una volta che le temperature iniziano a raffreddarsi, la pianta inizierà a ricrescere le foglie. La cura è quindi una questione di fornire molto sole. Poiché questi bulbi tendono a marcire in condizioni eccessivamente umide, un drenaggio adeguato è vitale. Mentre Trachyandra richiederà annaffiature regolari ogni due settimane durante la sua crescita attiva dall'autunno alla primavera, assicurati di lasciare asciugare la pianta tra un'annaffiatura e l'altra.

Lascia un commento