Radicare una pianta di giada: iniziare una pianta di giada da un taglio

Molte persone amano coltivare piante di giada a casa perché sono facili da curare e belle da guardare. Quello che molte persone non sanno è che iniziare una pianta di giada da uno stelo o da una foglia è facile quasi quanto prendersi cura delle piante di giada. Di seguito troverai i passaggi su come radicare talee e foglie di piante di giada.

Come radicare talee di piante di giada

La coltivazione di piante di giada da talee inizia con il taglio. Seleziona un ramo della pianta di giada che sia sano e privo di malattie. Il ramo dovrebbe essere lungo da 3 a 4 cm per radicare una pianta di giada. Se non c'è un ramo così lungo sulla pianta di giada, potresti provare le indicazioni per la propagazione delle piante di giada dalle foglie (che è inferiore in questo articolo). Usa un coltello affilato e pulito per tagliare il ramo selezionato dalla pianta.

Il passaggio successivo per avviare una pianta di giada da un taglio è lasciare asciugare il taglio. La ferita sul taglio della pianta di giada che hai preso sarà bagnata e inviterà la malattia se proverai a radicarla bagnata. Lascia riposare il taglio della pianta di giada in un luogo asciutto, preferibilmente caldo fino a quando non si sviluppa un insensibile (in circa una o due settimane). Per assicurarti ulteriormente che la malattia non infetti il ​​taglio della pianta di giada, puoi spolverare la ferita aperta con l'ormone radicante, che conterrà anche un composto antifungino.

Una volta che il taglio sul taglio della pianta di giada si è asciugato, posizionare il taglio in una miscela per vasi composta da metà vermiculite o perlite e metà terra. Quando si radica una pianta di giada, innaffia con parsimonia in modo che la miscela di invasatura sia umida solo fino a quando il taglio della pianta di giada attecchisce. Dopo che si è radicato, puoi trattarlo come una normale pianta di giada.

Propagazione delle piante di giada dalle foglie

Se la pianta di giada è piccola o se riesci a raccogliere solo poche foglie dalla pianta, puoi comunque propagare le piante di giada solo con le foglie.

Quando inizi una pianta di giada da una foglia, inizia selezionando una foglia sana dalla pianta. Taglia la foglia dalla pianta. Il passo successivo nella propagazione delle piante di giada dalle foglie è quello di posare la foglia di giada su una miscela di invasatura di metà vermiculite o perlite e metà terreno. Innaffia il composto una volta dopo aver adagiato la foglia di giada e innaffia con parsimonia finché la foglia non mette radici.

Una volta che la foglia ha messo radici, inizierà a crescere piantine, o minuscole piante, dai bordi della foglia che toccano il terreno. Dovrebbero volerci da due settimane a due mesi prima che appaiano le piantine.

Una volta che le piantine sono alte alcuni pollici (da 7.5 a 10 cm), puoi trattarle come normali piante di giada.

Coltivare piante di giada da talee o foglie è facile da fare. Sapere come radicare talee e foglie di giada può aiutarti a creare più piante per amici e familiari. Buona fortuna con l'avvio di una pianta di giada nel tuo giardino.

Immagine di Tatiana Gorbunova