Cura degli alberi di papaia – condizioni di crescita per alberi di papaia

Il frutto aromatico della papaia ha un sapore tropicale, simile alla crema pasticcera cremosa a base di banane, ananas e mango. Il gustoso frutto è apprezzato da procioni, uccelli, scoiattoli e altri animali selvatici oltre che dall'uomo. Le qualità ornamentali includono una forma attraente che può essere piramidale o conica e foglie che spesso diventano giallo brillante in autunno prima di cadere dall'albero. La cura degli alberi di papaia include l'irrigazione per mantenere il terreno umido, un programma regolare di fertilizzazione e, nella maggior parte dei casi, l'impollinazione manuale dei fiori.

A proposito di alberi di papaia

I papaveri (Asimina triloba) sono piccoli alberi decidui che possono adattarsi a quasi tutti i paesaggi. Originario del Nord America, crescono spontaneamente in 25 stati orientali e in Ontario. Fiorente nelle terre di fondo dei fiumi dove il terreno è profondo, umido e fertile, di solito puoi trovarli a crescere in ciuffi e boschetti.

Gli alberi di papaia disponibili per la vendita nei vivai e nelle fonti online sono generalmente coltivati ​​da semi, anche se occasionalmente puoi trovare alberi innestati. Probabilmente non riuscirai a piantare un albero di papaia che è stato scavato in natura. Questi alberelli sono solitamente ventose di radici che non avranno una buona massa di radici proprie.

Condizioni di crescita per alberi di papaia

I papaveri preferiscono un terreno umido e fertile. Il terreno dovrebbe essere da leggermente acido a neutro e ben drenato. Prepara un terreno ricco di materia organica lavorando uno spesso strato di compost in profondità nel terreno.

Pawpaw Tree Care

Aiuta le giovani piantine e gli alberelli a stabilirsi concimando gli alberi di papaia con un fertilizzante liquido bilanciato ogni poche settimane per la prima stagione di crescita. Successivamente, usa un fertilizzante granulare o uno strato di compost in primavera. Mantieni l'area intorno all'albero libera dalle erbacce.

Gli alberi di papaia non possono impollinarsi da soli, quindi avrai bisogno di due diversi tipi di alberi per produrre frutti. A complicare ulteriormente le cose, gli insetti che impollinano le papaie non sono efficienti o abbondanti, quindi potrebbe essere necessario fertilizzare gli alberi a mano per ottenere un buon raccolto. Quando puoi vedere una palla marrone di antere con granelli di polline gialli nei fiori, è tempo di raccogliere il polline.

Usa un pennello da artista piccolo e morbido per trasferire il polline da un albero allo stigma all'interno dei fiori di un altro albero. Lo stigma è più ricettivo quando i pistilli sono verdi e lucidi e le antere sono dure e verdi. La maggior parte dei fiori contiene diverse ovaie, quindi ogni fiore produce più di un frutto. Non esagerare! Se impollini troppi fiori, dovrai sfoltire il raccolto per evitare che i rami si spezzino sotto il peso del frutto.

Immagine di db_beyer

Lascia un commento